Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.
Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 24551
Iscrizione: domenica 10 gennaio 2010, 12:17
Desktop: ubuntu 18.04
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS x86_64
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da giulux »

L'argomento dek 3d non è rimembranze della leva.
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 438
Iscrizione: sabato 26 febbraio 2011, 12:06
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da PC ZERO »

mai_nat ha scritto:
giovedì 19 marzo 2020, 16:24
e pensare che il nostro sistema di riferimento sono gli USA :muro: Piano piano il nostro modo di vivere tende a replicare il loro stile di vita :cry:
Si ma la colpa è nostra che ci bastoniamo sempre da soli dicendo che il nostro paese fa schifo, quando in realtà siamo veramente invidiati da tutto il mondo sia per storia, sia per cultura artistica, sia per qualità/diversità del cibo, sia per paesaggi.
Se invece di seguire come pecore quello che offrono in maniera arrogante gli altri, magari ci accorgeremmo che il nostro vero stile di vita è invidiabile.
Aggiungo una considerrazione:https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q ... xDWKnSDBaN
non è la considerazione di un qualunque "complottista" in rete ; vi pare possibile che questa persona ( non proprio uno qualunque) si esponga in questo modo senza avere più di qualche informazione al riguardo ?
Boh...di gente che parla senza certezze se ne sente tanta...ha espresso il suo pensiero rivolgendosi ai fedeli della sua chiesa e nulla di più...
Tieni anche presente che dove vive, di stragi per malattie ne ha viste parecchie, e devi anche considerare la paura che hanno laggiù visto il loro sistema ospedaliero che non esiste...
Faccio notare che anche in italia ci son state denunce per epidemia colposa, a delle persone risultate positive che non avevano rispettato le restrizioni in vigore; se queste hanno infettato altre persone e queste ci restano secche, saranno accusate della loro morte con tutte le conseguenze del caso.
Quindi partendo da questo punto di vista una possibile ipotesi di colpevolezza per genocidio non è del tutto esclusa, però a mio modo di vedere molto ma molto improponibile...non credo siamo arrivati ai livelli di Resident Evil e del T-virus. ;)
a323109 ha scritto:
venerdì 20 marzo 2020, 8:14
Adesso per far rispettare le restrizioni vogliono l'aiuto dell'esercito.
Da oggi per il FVG si sono inaspriti i divieti...d'altronde essere una ragione a statuto speciale può permettersi di fare scelte simili senza aspettare nessuno.
In sostanza si può uscire di casa solo per 3 motivi: lavoro, andare all'ospedale, far rifornimento di cibo.
Tutto il resto come portare a spasso il cane, passeggiate da soli, uscite per far sport anche se indicato dal medico, equivarrà ad una denuncia.
E già ieri è stato denunciato uno che per tornare a casa dal supermercato non ha fatto il tragitto più corto... :o

Cmq io preferisco così che non vedere come fanno i lombardi, che coi comportamenti idioti ora si ritrovano con 500 contagiati in più in un giorno solo...forse non si è capito che veramente rischiano che se si ammalano non li cura più nessuno...
E non si è capito che ci stanno anche giovani intubati come fossero anziani in coma, in francia 1/3 dei contagiati sono gente giovane.
In francia è scattata la galera ed una multa di 15mila euro per i recidivi che continuavano a girare come gli pareva...
Acer Veriton M460
Intel(R) Pentium(R) Dual CPU E2220 2.40GHz 2gb RAM
Manjaro LXQt 64bit
Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 6053
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da woddy68 »

Nella mia zona il divieto è rispettato a grande maggioranza, in pratica in giro si trovano solo persone che vanno a fare la spesa e qualcuno a portare il cane, altrimenti è desertico. Questa mattina ho dovuto per forza andare a Lecco a ritirare un farmaco per mio fratello, Lecco dista 25 Km da dove io abito, appena sceso dal treno, c'è un percorso obbligatorio per uscire dalla stazione e tutti vengono fermati, se non si possiede l'autocertificazione ti rimandano indietro... non ti fanno passare.
Ovviamente in questi casi, non accettano l'autocertificazione per fare la spesa, in quanto la devi fare dove abiti, quindi solo motivi di lavoro, segnalando il posto di lavoro, oppure come nel mio caso, per motivi medici, specificando il motivo. Ho visto in giro comunque pochissime persone, il treno che di norma a quell'ora è strapieno, era semivuoto, nel mio scompartimento c'ero solo io.
Tutti i bar e negozi erano chiusi, l'unica eccezione era il bar della stazione, poi solo qualche supermercato era aperto... non so...magari in altre città è diverso, ma è abbastanza normale, che se molte fabbriche sono aperte, alcune persone sono è in giro, non possono volare per raggiungere il posto di lavoro.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
-Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti-
Ecco cosa succede quando...https://www.youtube.com/watch?v=iigtsYY ... ni7HzinVf8
Avatar utente
runblade
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 382
Iscrizione: martedì 3 aprile 2007, 14:28
Distribuzione: 16 Valvole monoalbero in testa.
Località: Soave

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da runblade »

giulux ha scritto:
venerdì 20 marzo 2020, 12:46
L'argomento dek 3d non è rimembranze della leva.
Giusto,
Però sminuire in questo contesto l'operato di chi anche oggi sta lavorando per l'ospedale da campo di Bergamo (associazione alpini) a gratis, dicendo che probabilmente non hanno manco toccato un fucile (falso) non lo trovo giusto, anzi lo trovo irrispettoso nei confronti di chi 20/30/40 anni fa ha dedicato un anno del proprio tempo alla collettività.
Questo stare assieme in una caserma per un anno (magari anche a ca**eggiare ogni tanto) ha creato comunque uno spirito di cameratismo ne confronti del prossimo che oggi lo vediamo appunto nelle azioni di volontariato.
Questi sono fatti, poi vedetela come volete.
Nell'attesa che gli ospedali da campo prossimamente vengano installati dagli Youtubers di trent'anni...
-Pensare che i videogames possano aver condizionato le menti delle persone è come se chi avesse giocato a pac-man ora ce lo ritovassimo in un ambiente buio, al suono di musica tecno, che gira attorno la pista e continuamente si impasticca...
-Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Lubuntiano
Prode Principiante
Messaggi: 162
Iscrizione: giovedì 24 settembre 2015, 12:19
Desktop: Desktop
Distribuzione: Lubuntu
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Lubuntiano »

Ma da dove proviene?
Le notizie dicono dal mercato di wuhan. Altri dicono da un laboratorio in cina.
Voglio diventare un hacker famoso per avere distrutto la rete
Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 6053
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da woddy68 »

Lubuntiano ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 0:52
Ma da dove proviene?
Le notizie dicono dal mercato di wuhan. Altri dicono da un laboratorio in cina.
Anche su questo al momento non ci sono certezze, perlomeno da quello che ho letto io e non mi riferisco ai giornaletti, ma a pubblicazioni ufficiali, tieni però conto che la Cina è una dittatura e si sa come funzionano le dittature.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
-Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti-
Ecco cosa succede quando...https://www.youtube.com/watch?v=iigtsYY ... ni7HzinVf8
Avatar utente
giulux
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 24551
Iscrizione: domenica 10 gennaio 2010, 12:17
Desktop: ubuntu 18.04
Distribuzione: Ubuntu 18.04.3 LTS x86_64
Sesso: Maschile
Località: Roma

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da giulux »

Una lettura molto interessante.
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

PC ZERO ha scritto:
venerdì 20 marzo 2020, 14:16
Da oggi per il FVG si sono inaspriti i divieti...d'altronde essere una ragione a statuto speciale può permettersi di fare scelte simili senza aspettare nessuno.
In sostanza si può uscire di casa solo per 3 motivi: lavoro, andare all'ospedale, far rifornimento di cibo.
Tutto il resto come portare a spasso il cane, passeggiate da soli, uscite per far sport anche se indicato dal medico, equivarrà ad una denuncia.
E già ieri è stato denunciato uno che per tornare a casa dal supermercato non ha fatto il tragitto più corto... :o

Cmq io preferisco così che non vedere come fanno i lombardi, che coi comportamenti idioti ora si ritrovano con 500 contagiati in più in un giorno solo...forse non si è capito che veramente rischiano che se si ammalano non li cura più nessuno...
E non si è capito che ci stanno anche giovani intubati come fossero anziani in coma, in francia 1/3 dei contagiati sono gente giovane.
In francia è scattata la galera ed una multa di 15mila euro per i recidivi che continuavano a girare come gli pareva...
In veneto adesso abbiamo un raggio di 200 metri in linea d'aria attorno casa. Che non è male, arrivo in centro al paese dalla estrema periferia dove abito. Io penso però che controllano i telefonini, il raggio di 200m è più o meno la precisione media del gps di un cellulare.

Immagine
Keep calm
and :asd:
Return fire
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39219
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch 64bit | Debian 32bit
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

Sulle cifre qualcosa mi fa pensare, 20% ricoverati,di cui un terzo finisce in terapia intensiva intubato e in coma artificiale/sedati. E 8% di mortalità.
Uno dei titoli che ho visto stamattina: uno su tre non esce dall'ospedale.
Ma qualcosa non mi torna, e non so se mi farei ricoverare solo per allungare soltanto l'agonia, detto in extremis.

Altro fattore non da sottovalutare: da uno studio nell'ex zona rossa esce un dato, che i senza sintomi sono da uno si tre a uno con sintomi.
Questo significherebbe che questa famosa "immunità di gregge" è più vicino che pensiamo, e che forse anche una parte della spiegazione per il successo in Cina
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1237
Iscrizione: venerdì 26 luglio 2013, 19:23
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Area 51

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da a323109 »

:D :birra: :D Questa settimana faccio parte del gruppo: "Siete a casa, vi chiamiamo solo per necessità" :D :birra:

Praticamente una settimana di ferie pagate!

Spero che continui ancora per un po.

La.settimana scorsa che andavo al lavoro alle 9,30 ogni mattina trovavo un auto della polizia mai mi hanno fermato e non li ho mai nemmeno visti scendere dalla loro auto. Si vede che non vogliono prendere freddo poverini.

È lo stato di polizia all'italiana. Di quelli che; Marescià! Ma chi ce lo fà fà?
Keep calm
and :asd:
Return fire
Avatar utente
estebar
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 366
Iscrizione: sabato 29 novembre 2008, 20:49

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da estebar »

steff ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 9:13
Sulle cifre qualcosa mi fa pensare, 20% ricoverati,di cui un terzo finisce in terapia intensiva intubato e in coma artificiale/sedati. E 8% di mortalità.
Uno dei titoli che ho visto stamattina: uno su tre non esce dall'ospedale.
Ma qualcosa non mi torna, e non so se mi farei ricoverare solo per allungare soltanto l'agonia, detto in extremis.

Altro fattore non da sottovalutare: da uno studio nell'ex zona rossa esce un dato, che i senza sintomi sono da uno si tre a uno con sintomi.
Questo significherebbe che questa famosa "immunità di gregge" è più vicino che pensiamo, e che forse anche una parte della spiegazione per il successo in Cina
Inoltre,ferma la distanza tra le persone,la ratio per cui non posso portare a spasso il cane per 12 ore in montagna?
Mi si vuol dire che contamino l'aria?
Oppure è questa ad esserlo e se così fosse certo non risolveremo il problema visto che dentro alle abitazioni abbiamo la stessa con i in più i vari contaminanti che abbiamo in casa,infine,dopo un paio di settimane di quarantena,quando usciremo,avremo esattamente le medesime condizioni,suppongo...per cui che si fa ?
Capisco che si stia cercando di rallentare la diffusione del contagio al fine di ridurre gli accessi ospedalieri in crisi da decenni di politiche che hanno scaricato anche sul sistema sanitario le follie economiche che ci stanno propinando da diversi lustri,ma ci deve essere un limite alla limitazione delle libertà personali,soprattutto quando non sono di nocumento a nessuno come il portare fuori il cane in campagna da soli...anche senza cane.
Qui un punto di vista,a mio parere non privo di una qualche logica.

https://www.analisidifesa.it/2020/03/co ... te-o-arma/
Avatar utente
OMBRA_Linux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1799
Iscrizione: mercoledì 18 febbraio 2015, 14:24
Desktop: Android Linux Windows10
Distribuzione: Android / Linux / Windows10
Sesso: Maschile
Località: Napoli

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da OMBRA_Linux »

woddy68 ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 3:18
Lubuntiano ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 0:52
Ma da dove proviene?
Le notizie dicono dal mercato di wuhan. Altri dicono da un laboratorio in cina.
Anche su questo al momento non ci sono certezze, perlomeno da quello che ho letto io e non mi riferisco ai giornaletti, ma a pubblicazioni ufficiali, tieni però conto che la Cina è una dittatura e si sa come funzionano le dittature.

L'Italia non è da meno.
Riguardo al Virus ci sono due ipotesi infondate.
La prima che proviene da un Pipistrello.

Se fosse cosi la specie umana si sarebbe già estinta migliaia di anni fa se pensiamo che i nostri antenati mangiavano di tutto non avendo l'opportunità di andare alla CONAD.

La seconda ipotesi, e cioè che viene da un Laboratorio Cinese è ancora più infondata della prima.
Questo perchè se stava in Laboratorio significa che lo conoscevano già. E se una cosa la conosci, la studi. E se la studi sicuramente avrai sviluppato pure l'antitodo per la cura o vaccino che sia.
Poi sempre a riguardo dell'ipotesi da Laboratorio, per stare li, significa che l'hanno preso da qualche parte e se è cosi lo conoscono molto bene quindi la verità noi non la sapremmo mai.
L'unica cosa sicura di tutto questo è che muoiono solo i comuni cittadini mai nessuno che sta al Potere. Eppure la maggior parte dei Politici di tutto il Mondo sono Anziani.
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.
Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2416
Iscrizione: sabato 27 novembre 2010, 13:20
Desktop: Plasma e Gnome
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da enziosavio »

Tante cose si studiano senza avere un vaccino , le stavi studiando apposta .
Basta chiedere ad un esperto ..... sei sicuro al 100% che non è uscito da un laboratorio ... vediamo che risponde , e ancora .... sei sicuro al 100% che viene da un pipistrello o da un pangolino .
Le certezze devono essere al 100% non come chi afferma che un ipotesi sia una certezza
La verità non si saprà mai , la realtà è che ci sono migliaia di vittime , e tutto il mondo non è preparato a una pandemia , se la mortalità fosse il 50% da oggi a domani si torna indietro di 2000 anni
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada
Avatar utente
OMBRA_Linux
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1799
Iscrizione: mercoledì 18 febbraio 2015, 14:24
Desktop: Android Linux Windows10
Distribuzione: Android / Linux / Windows10
Sesso: Maschile
Località: Napoli

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da OMBRA_Linux »

enziosavio ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 11:32
Tante cose si studiano senza avere un vaccino , le stavi studiando apposta .
Basta chiedere ad un esperto ..... sei sicuro al 100% che non è uscito da un laboratorio ... vediamo che risponde , e ancora .... sei sicuro al 100% che viene da un pipistrello o da un pangolino .
Le certezze devono essere al 100% non come chi afferma che un ipotesi sia una certezza
La verità non si saprà mai , la realtà è che ci sono migliaia di vittime , e tutto il mondo non è preparato a una pandemia , se la mortalità fosse il 50% da oggi a domani si torna indietro di 2000 anni

Si ma infatti l'Asino vola!.
Per quanto riguarda la sicurezza di cui parli dovresti fare la stessa domanda a chi non studia ma è subito pronto a dire che l'opinione degli altri è sbagliata e la sua è certa al 100%.
Della serie nessuno sa niente ma io so e tu no, ma che ragionamento è?.
Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.
Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2416
Iscrizione: sabato 27 novembre 2010, 13:20
Desktop: Plasma e Gnome
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da enziosavio »

Della serie nessuno sa niente ma io so e tu no, ma che ragionamento è?.
Io purtroppo lo affermo al 100% che non sò niente .
Era per dire che faranno diventare una verità quella che più gli fà comodo , figurati se fosse certo che è uscito da un laboratorio non lo dicono neanche sotto tortura ; oppure davvero non sapendo il principio , saranno delle ipotesi a farsi strada .
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada
Avatar utente
woddy68
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 6053
Iscrizione: sabato 12 febbraio 2011, 14:23
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: openSUSE Leap-Tumbleweed-Kubuntu 20
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da woddy68 »

Molti virus esistono in natura e si evolvono, non ci deve essere per forza un responsabile, questo succede per i virus influenzali, come per altri virus.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) - Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd)
-Ho sempre accettato caramelle dagli sconosciuti-
Ecco cosa succede quando...https://www.youtube.com/watch?v=iigtsYY ... ni7HzinVf8
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39219
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch 64bit | Debian 32bit
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff »

giulux ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 5:59
Una lettura molto interessante.
L'ho letto solo adesso, grazie. Più menti lucide come lei, doveva leggermi la wikipedia per capire la faccenda giuridica.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ilaria_Ca ... iudiziarie
Nel 2006, con la sua decisione di sfidare il sistema, depositando la sequenza genetica del primo ceppo africano di influenza H5N1 in GenBank (un database "open access") e non in un database ad accesso limitato, Ilaria Capua diede inizio ad un dibattito internazionale sulla trasparenza dei dati che ha cambiato i meccanismi internazionali alla base dei piani prepandemici. La sua iniziativa è stata ripresa da vari organi della stampa internazionale, tra cui il Wall Street Journal,[9] il New York Times[10], il Washington Post, oltre che da riviste della stampa scientifica, tra cui Science e Nature.[11] Grazie anche al gesto di Ilaria Capua, l'Organizzazione mondiale della sanità, la FAO e l'OIE promuovono e sostengono meccanismi di condivisione più efficienti, la trasparenza dei dati ed un approccio interdisciplinare per migliorare la preparazione ad eventi pandemici.

L'inclinazione di Ilaria Capua a sfidare atteggiamenti consolidati si era già rivelata, in tempi non sospetti, quando presentò dati scientifici in cui sosteneva che la futura pandemia influenzale umana sarebbe stata causata da un virus animale di sottotipo H1 e non da un H5, una previsione che si rivelò esatta, nonostante lo scetticismo e l'incredulità di molti suoi colleghi. Lo studio è stato pubblicato su "PLoS Pathogens" nel 2009.[12]

Negli anni, si è impegnata per superare le barriere tra medicina umana e veterinaria, secondo una concezione in cui non può esistere una salute umana distinta da una salute animale e da quella dell'ambiente, portando avanti la visione "One Health". Ad oggi il suo gruppo si occupa principalmente delle malattie virali trasmissibili dagli animali all'uomo e di sviluppare adeguate strategie di controllo per la tutela della salute pubblica e della sanità animale.
Ecco, lo riscrivo:
secondo una concezione in cui non può esistere una salute umana distinta da una salute animale e da quella dell'ambiente
E' la terra stessa che si è ammalata per le nostre azioni.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
dxgiusti
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4350
Iscrizione: lunedì 19 novembre 2007, 14:10
Desktop: Mate - Gnome
Distribuzione: PCLinuxOS-Mate + Ubuntu 20.10
Sesso: Maschile
Località: Lodi

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da dxgiusti »

questo è un virus influenzale "nuovo".
ora mi pongo una domanda, quanti di noi sono vaccinati per i virus influenzali conosciuti? eppure fanno migliaia di morti ogni anno.
quanti di noi quando si arriverà ad un vaccino per il corona lo faranno?
troppo spesso i nostri comportamenti influiscono sulla nostra salute.
Avatar utente
corradoventu
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2383
Iscrizione: domenica 27 aprile 2008, 22:23
Desktop: GNOME
Distribuzione: Ubuntu 18.04, 20.04, 20.10, 21.04
Sesso: Maschile
Località: Bogliasco (GE) o Rezzoaglio (GE)
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da corradoventu »

Essendo vecchio e ؟؟؟saggio??? (se ci arrivo faccio 80 anni la settimana prossima) faccio tutti gli anni il vaccino per l'influenza e dopo 2 polmoniti anche lo pneumococco.
Con o senza religione, i buoni si comportano bene e i cattivi male, ma ci vuole la religione per far comportare male i buoni.
(Steven Weinberg)
Avatar utente
runblade
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 382
Iscrizione: martedì 3 aprile 2007, 14:28
Distribuzione: 16 Valvole monoalbero in testa.
Località: Soave

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da runblade »

dxgiusti ha scritto:
sabato 21 marzo 2020, 12:31
questo è un virus influenzale "nuovo".
ora mi pongo una domanda, quanti di noi sono vaccinati per i virus influenzali conosciuti? eppure fanno migliaia di morti ogni anno.
quanti di noi quando si arriverà ad un vaccino per il corona lo faranno?
troppo spesso i nostri comportamenti influiscono sulla nostra salute.
Ocio non sono un no vax; ma uno spunto per la riflessione:
https://www.maurizioblondet.it/bergamo- ... influenza/
-Pensare che i videogames possano aver condizionato le menti delle persone è come se chi avesse giocato a pac-man ora ce lo ritovassimo in un ambiente buio, al suono di musica tecno, che gira attorno la pista e continuamente si impasticca...
-Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Sport”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: basic, saxtro e 5 ospiti