un post al giorno da qui all'eternità

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda PC ZERO » giovedì 17 maggio 2018, 16:50

wilecoyote Immagine ha scritto: Invece t'è andata sempre bene, se un macchinone t'avesse centrato t'avrebbe sì dovuto risarcire i danni, però oggi perlomeno non saresti tutto intero qui a raccontarlo.

Ma figurati, lo facevo ai semafori specie con quelli che hanno l'abitudine di stare particolarmente appiccicati...anche farsi inculare è un'arte (il porno non c'entra).
Poi vuoi mettere che macchina sia la uno? Manco fossi, strade di campi alla rally e neve ed un muro l'hanno mai fermata...ci ho dovuto pensare io dimenticandomi di aggiungere l'acqua per il raffreddamento con spia fuori uso....maledetta gioventù :cry:

Parlando di auto, son due settimane che mio padre ha l'auto nuova dopo 16 anni di onorato servizio della vecchia; gli dissi di comprarla semplice, senza diavolerie elettroniche che non gli servirebbero a nulla...invece si è fatto incastrare dalle solite offerte e si è portato a casa una roba che è cablata come un centrale elettrica, con app per il telefono (che non ha), col gps (che funziona solo col telefono...che non ha), con la tv dvd nel cruscotto che non userà mai nessuno (o guidi o guardi la tv), con la radio con mille frequenze (internet, fm,digitale e che ne so, tanto ne ascolta solo una) che lascia sempre acceso perché ancora non ha capito come spegnerla, e con la chiusura del portellone centralizzata cui il venditore gli ha consigliato di non usare mai per paura che rimanga chiuso fuori (non so...devo ancora capirla questa) :lol: :muro:

Spero tanto rifacciano vecchie auto come la uno. :sisi:
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 422
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda wilecoyote » giovedì 17 maggio 2018, 17:12

:) Salve, per rimanere chiusi fuori è molto semplice, lasci la chiave inserita nel quadro, scendi sbattendo la porta, et voilà… >.<

Il sistema di controllo prende fischi per fiaschi, serra tutto e resti come un baccalà a guardare la chiave nel quadro… chiuso fuori… :lol:

Oppure non ti porti dietro il codice di disattivazione, l'auto si blocca e giù a smoccolare… Immagine

Poi un classico è chiudere l'auto col tasto elettronico inserendo l'antifurto, vai al ristorante, ad un concerto o quello che vuoi, quando torni scopri che il tasto in tasca restava premuto e che la pila si è scaricata, di Domenica sera alle 23 passate… Immagine

Il progresso vi salverà… impedendovi di guidare… ;D

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8100
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » giovedì 17 maggio 2018, 17:55

Solitamente poi rompono il triangolo di vetro della porta e non il finestrino . quel triangolo costa molto piú del finestrino e ci vuole piú manodopera . :lol:

@Marym , a mé e toccato correre veloce con la moto dei vigili davanti e con il lampeggiante acceso , andare ai 90 km in statale dove c é il limite di 50 km e sfrecciare davanti ad una pattuglia sempre dei vigili , in quel modo non ha prezzo . :lol:

Mi ricordo che anni fà , dei vigili di un paese qui vicino , hanno mandato le foto del passaggio al semaforo rosso e andatura veloce ( non ricordo quanto fossero superiori ai limiti ) , finirono anche al giornale , e tutto questo durante una gara di auto a tempo , con tanto di vigili c.c. ecc. , non ho mai saputo poi se le multe le abbiano pagate . :o
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda Marym » giovedì 17 maggio 2018, 18:16

Giacomone non è giusto, a te i vigili ti fanno sfrecciare sulla loro moto...e senza casco? :muro:
A me, solo multe... :devilmad:

Pczero, dai che il papi ti passa la sua auto nuova poi... :D

Io ricordo la mia prima punto del '99, che aveva lo sportello del baule senza tasto. Una volta, chiuse tutte le portiere (chiusura non centralizzata) sono andata nel baule a cercare una cosa...l'ho presa, e ho chiuso dentro la chiave!
Vedi, anche senza la tecnologia... ;)
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 518
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda PC ZERO » giovedì 17 maggio 2018, 20:58

Marym Immagine ha scritto:Pczero, dai che il papi ti passa la sua auto nuova poi... :D

Si certo come quella vecchia che voleva darmi...ammortizzatori distrutti, centralina fuori uso, ventola di raffreddamento funzionante a giorni alterni, con infiltrazioni d'acqua e che beveva come una spugna...
Ma io se posso continuo a girare in bici, e magari poterlo fare per sempre...al massimo un ape :sisi:
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 422
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » giovedì 17 maggio 2018, 22:51

No Marym , ero uscito da una stradina dei campi , dove ero andato a vedere un posto per fare una giornata tranquilla di pesca ( piú che a pescare , volevo stare fuori da un po tutto ) , e nell uscire con l auto , mi trovai all inizio o in mezzo a un gruppo di auto distanzate dal gruppo dopo , che stava arrivando , io ero in auto . Quando il vigile , si accorse , si affianco al finestrino dicendomi , mi segua e non guardi i limiti , dobbiamo fare molto presto . Dopo quando siamo usciti e fermati , mi chiese da dove arrivavo , io gli risposi e ammettendo che non sapevo cosa fosse successo , ci siamo messi a ridere pensando a quanto era successo . :sisi: :lol:

Credo che di agenti come lui , ce ne vorrebbero molti di piú . :sisi:

PC , se dovessi cambiare auto , cosa che non potrei fare , ne prenderei una molto vecchia , senza elettronica e semplice . Quando ha benzina olio e acqua , non si ferma mai . Avevo una panda ma una delle prime e mai avuto problemi , lo dovuta buttare perche oltre che il sedile sbucó da sotto da quanto era marcia ma rischiavo di perdere pezzi per la strada e ancora andava . :lol:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda bike60 » venerdì 18 maggio 2018, 7:18

Buon giorno!Splendida giornata ma qui ha piovuto quasi tutta la notte :ciao:
Avatar utente
bike60
Prode Principiante
 
Messaggi: 31
Iscrizione: gennaio 2012

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda Marym » venerdì 18 maggio 2018, 10:21

giacomosmit Immagine ha scritto:No Marym , ero uscito da una stradina dei campi , dove ero andato a vedere un posto per fare una giornata tranquilla di pesca ( piú che a pescare , volevo stare fuori da un po tutto ) , e nell uscire con l auto , mi trovai all inizio o in mezzo a un gruppo di auto distanzate dal gruppo dopo , che stava arrivando , io ero in auto . Quando il vigile , si accorse , si affianco al finestrino dicendomi , mi segua e non guardi i limiti , dobbiamo fare molto presto . Dopo quando siamo usciti e fermati , mi chiese da dove arrivavo , io gli risposi e ammettendo che non sapevo cosa fosse successo , ci siamo messi a ridere pensando a quanto era successo .

Credo che di agenti come lui , ce ne vorrebbero molti di piú .

PC , se dovessi cambiare auto , cosa che non potrei fare , ne prenderei una molto vecchia , senza elettronica e semplice . Quando ha benzina olio e acqua , non si ferma mai . Avevo una panda ma una delle prime e mai avuto problemi , lo dovuta buttare perche oltre che il sedile sbucó da sotto da quanto era marcia ma rischiavo di perdere pezzi per la strada e ancora andava . :lol:


Secondo me Giacomone, lo sbirro in moto voleva provarci con te... :lol: hanno dei modi strani, mi è capitato anche a me una volta, solo che in quel momento avevo un solo chiodo fisso...capire il pretesto per la multa... :lol:

E comunque chi vi ha detto che tutte le auto nuove sono iper tecnologiche, e che quelle usate sono meglio? Che poi usate da chi, e come?
Io la mia prima Punto, che me la passò mio papà praticamente nuova, fino a 100 mila km tutto ok, con un pieno mi faceva 800 km, poi piano piano sempre meno, finchè dai 170 mila km in su me ne faceva 450 -500.
Poi dai 150 mila km in su si mise anche a consumare e perdere olio, sul motore, sul filtro dell'aria (che cambiavo una volta all'anno), rabbocchi continui di olio, e anche dell'acqua. E non ditemi che è perchè è una Fiat! Mio papà e altri conoscenti con auto straniere a gasolio e fap c'erano sempre dentro con costi di manutenzione che io con le mie successive Punto e Panda a metano non ho mai sentito minimamente parlare!

Con la seconda Punto ho fatto 320.000 km e nessuna rottura strana, oltre alla normale manutenzione, e se gli facevo il tagliandone (cinghie, frizione, ammortizzatori) andava ancora chissà quanto. Ora la mia Panda del 2010 ha 210.000 km, e non fa una piega, non mangia olio, la temperatura è perfetta, da un tagliando ad un altro (ogni 20.000 km) mai un rabbocco. I consumi poi, rimasti tali in entrambe, come da nuova, i soliti 12 euro e 300 km (e tenete presente che ho il piede pesante). Anzi questa volta, quando arriverò al mega tagliandone, penso proprio che glielo farò!

Che se li tengano gli altri, i macchinoni a gasolio, magari in garage, perchè consumano... :lol:

Vivavoce, bluetooth, telecamere e sensori per parcheggiare, android, gps, lettori dvd o tv in auto sono invenzioni che servono solo a far aumentare il prezzo. Alcune possono essere utili, ma non indispensabili, e non sono di sicuro di serie, sulle utilitarie almeno.
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 518
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » venerdì 18 maggio 2018, 11:00

Si infatti non servono a niente , ho notato ( guidando diverse marche e modello di auto ) , che le cose utili sono sempre le stesse , io cerco sempre se possibile la sicurezza e come tutti i consumi e manutenzione . Ho notato anche che tutte le case automobilistiche , fanno una macchina buona e dopo lo stesso modello ma con parti diverse , con varie rotture e stranamente le stesse per quel numero di auto ( codice identificazione ) . Bho , strano . :devilmad:

Il vigile non ci ha provato minimamente , anzi se fosse stata una vigilessa ci avrei provato io . :D

Buon giorno . :ciao:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda basic » venerdì 18 maggio 2018, 13:33

:caffe: ... ... ... buon di ^^
Avatar utente
basic
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1311
Iscrizione: marzo 2011
Desktop: enlightenment
Distribuzione: elive
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » venerdì 18 maggio 2018, 15:49

basic Immagine ha scritto::caffe: ... ... ... buon di ^^


Vedo che hai cambiato orario . :birra:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda wilecoyote » venerdì 18 maggio 2018, 16:24

:) Salve,

giacomosmit ha scritto:Solitamente poi rompono il triangolo di vetro della porta e non il finestrino . quel triangolo costa molto piú del finestrino e ci vuole piú manodopera . :lol:


Magari l'avessero rotto, invece rompono le scatole al prossimo per chiedere aiuto.

Quello che che ha chiuso le chiavi dentro era a Grosseto a festeggiare i 85 anni della nonna della moglie, soluzione pensata chiamare la sorella, incinta di 8 mesi, per farsi portare le chiavi di scorta… un genio totale Immagine , col che è stato il cognato a portargliele.

Quello che non aveva il codice di sblocco con se ignorava pure dove l'aveva messo, risultato ¾ ora di caccia al tesoro in casa per trovarlo coivolgendo tutta la famiglia. :mannagg:

Infine quello della batteria essendo il locale vicino a casa mia, mi ha telefonato, e stavo già dormendo, per chiedermi se ne avevo in casa una della batteria, cerco sempre d'averne, e dato che l'avevo si è precipitato insieme al fratello per ritirarla.

Altro che triangolo in vetro gli avrei voluto sfasciare… :minacc:

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8100
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » venerdì 18 maggio 2018, 18:08

Trovano sempre qualcuno da disturbare . :lol:

Effettivamente con le auto " moderne " ci sono molti piú problemi rispetto alle " vecchie " .
Come già dissi tempo fà , l evulozione dovrebbe aiutare l uomo , non sostituirlo come stà accadendo in molti settori , d accordo dove c é pericolo ma non in tutto .

edit : c é ancora gente che crede che lavorare davanti ad un pc non sia lavoro e che basti premere dei tasti e lui fà tutto il lavoro . :muro:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda Marym » venerdì 18 maggio 2018, 22:56

giacomosmit ha scritto:Si infatti non servono a niente , ho notato ( guidando diverse marche e modello di auto ) , che le cose utili sono sempre le stesse , io cerco sempre se possibile la sicurezza e come tutti i consumi e manutenzione . Ho notato anche che tutte le case automobilistiche , fanno una macchina buona e dopo lo stesso modello ma con parti diverse , con varie rotture e stranamente le stesse per quel numero di auto ( codice identificazione ) . Bho , strano . :devilm


Se parliamo di auto (ma vale anche per molte altre cose) il concetto di sicurezza è molto soggettivo. Per me, ad esempio significa avere, freni, gomme e meccanica in buono stato, per altri significa avere l'optional X, con 1000 mila sensori... ;) Che poi...e se servisse solo per farci spendere soldi, e a darci un falso senso di sicurezza? ;)
Pentium G4600 - 8 GB RAM - hdd 1TB 7200 rpm
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 518
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: gnome
Distribuzione: Ubuntu 18.04 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda PC ZERO » sabato 19 maggio 2018, 7:18

Marym Immagine ha scritto:Se parliamo di auto (ma vale anche per molte altre cose) il concetto di sicurezza è molto soggettivo. Per me, ad esempio significa avere, freni, gomme e meccanica in buono stato, per altri significa avere l'optional X, con 1000 mila sensori... ;) Che poi...e se servisse solo per farci spendere soldi, e a darci un falso senso di sicurezza? ;)

Concordo e tendono a peggiorare per ignoranza la capacità nel saper guidare bene, mi spiego.
Sono sicuro al 100% che un sensore nell'auto che ti avverte quando stai cambiando corsia sia molto utile ad un camionista che guida tutto il giorno, così come uno che ti frena l'auto a bassa velocità per i pedoni distratti o animali che scattano fuori all'ultimo secondo, in certe zone qui il top è schivare i cervi che ti spuntano fuori a ridosso dei boschetti vicino alle strade, e non vi dico che danni che fanno all'auto oltre al rischio di essere denunciati dalla forestale; però con mille mila optional la gente sull'auto si sente ironman e di conseguenza corrono come ossessi, ho visto leggere il giornale in statale a 110 col giornale direttamente sul volante, il classico telefono all'orecchio con una meno e con l'altra truccarsi o regolare la radio (che poi questo ancora non capisco sta insistenza nel non usare il vivavoce o l'audio integrato dell'auto).
In sostanza se l'auto mi frena da sola, guida da sola e tutto il resto, a me non serve imparare a guidare bene e vedere i pericoli che ci sono e come superarli...credo vada a finire così...
Poi in caso di incidente che succede? Alla fine la colpa la pigli sempre tu.

Visto che siamo in tema d'auto vorrei ricordare che sfecciare a 100orari a mezzo metro da un ciclista oltre che fargli venire un'accidente, rischia la vita...cosa costa fare un sorpasso come Dio comanda e stagli lontano quel metro e mezzo necessario? :muro:
Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 422
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda giacomosmit » sabato 19 maggio 2018, 9:52

PC ZERO Immagine ha scritto:
Marym Immagine ha scritto:Se parliamo di auto (ma vale anche per molte altre cose) il concetto di sicurezza è molto soggettivo. Per me, ad esempio significa avere, freni, gomme e meccanica in buono stato, per altri significa avere l'optional X, con 1000 mila sensori... ;) Che poi...e se servisse solo per farci spendere soldi, e a darci un falso senso di sicurezza? ;)

Concordo e tendono a peggiorare per ignoranza la capacità nel saper guidare bene, mi spiego.
Sono sicuro al 100% che un sensore nell'auto che ti avverte quando stai cambiando corsia sia molto utile ad un camionista che guida tutto il giorno, così come uno che ti frena l'auto a bassa velocità per i pedoni distratti o animali che scattano fuori all'ultimo secondo, in certe zone qui il top è schivare i cervi che ti spuntano fuori a ridosso dei boschetti vicino alle strade, e non vi dico che danni che fanno all'auto oltre al rischio di essere denunciati dalla forestale; però con mille mila optional la gente sull'auto si sente ironman e di conseguenza corrono come ossessi, ho visto leggere il giornale in statale a 110 col giornale direttamente sul volante, il classico telefono all'orecchio con una meno e con l'altra truccarsi o regolare la radio (che poi questo ancora non capisco sta insistenza nel non usare il vivavoce o l'audio integrato dell'auto).
In sostanza se l'auto mi frena da sola, guida da sola e tutto il resto, a me non serve imparare a guidare bene e vedere i pericoli che ci sono e come superarli...credo vada a finire così...
Poi in caso di incidente che succede? Alla fine la colpa la pigli sempre tu.

Visto che siamo in tema d'auto vorrei ricordare che sfecciare a 100orari a mezzo metro da un ciclista oltre che fargli venire un'accidente, rischia la vita...cosa costa fare un sorpasso come Dio comanda e stagli lontano quel metro e mezzo necessario? :muro:



Infatti si perde proprio le senzasioni quando l auto perde adderenza e altre cose , infatti molte persone non sanno piú guidare e sono convinti che tanto l auto si tiene da sola , niente di piú pericoloso . Poi tutti i sensori si dovrebbero controllarli e sostituirli dopo un tot , in molti casi tutta quell elletronica é solo fuffa . Poi la cosa piú divertente sono quelli che hanno i suv , girano in strade normali visto che non si puó andare a fare il fuori strada e hanno il terrore che si rompa qualcosa .
Poi come ho detto , ci sono alcune cose utili e moltre altre no .

Per i ciclisti , almeno dalle mie parti fanno i padroni della strada e per quanto stai attento te li trovi sempre addosso .

Buon giorno . :ciao:
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.
Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3202
Iscrizione: dicembre 2010
Desktop: Mate
Distribuzione: ubuntu 14 04 - debian jessie 64 bit

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda Conte Mascetti » sabato 19 maggio 2018, 10:14

Si sta creando una generazione di idioti motorizzati, facendo perdere il senso del pericolo e della prudenza, tanto ci pensa la macchina. La mia vecchietta ha solo il clima e basta, neanche l'abs e ne conosco i limiti. La guido io non un plc e quando scivola sul bagnato la riprendo facilmente. Discorso ciclisti lasciamo perdere, quando svolto in un senso unico devo comunque guardare il lato opposto perchè qualche ciclista contromano lo trovi sempre.
Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse antani.
Conte Mascetti
Prode Principiante
 
Messaggi: 0
Iscrizione: gennaio 2018
Desktop: xfce
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda a323109 » sabato 19 maggio 2018, 10:22

Forse non ve ne siete accorti ma l'elettronica è stata messa lì per creare incidenti non per impedirli.

Sui nuovi furgoni c'è una cosa non disattivabile che tiene il freno attivo da fermo e poi lo molla di colpo im modo da farti cadere nel burrone dietro di tè. Si chiama hill holder credo.
matrix@linux:~$ uname -r
4.19.0-041900rc7-generic
matrix@linux:~$
Avatar utente
a323109
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1002
Iscrizione: luglio 2013
Località: Area 51
Desktop: Openbox
Distribuzione: Cosmic
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda maxbigsi » sabato 19 maggio 2018, 10:46

Immagine
W il software libero..... W Ubuntu -- Ubuntu User # 31322
Avatar utente
maxbigsi
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 16229
Iscrizione: maggio 2008
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu Mate 16.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: un post al giorno da qui all'eternità

Messaggioda basic » sabato 19 maggio 2018, 11:04

Buon di ^___^
Avatar utente
basic
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1311
Iscrizione: marzo 2011
Desktop: enlightenment
Distribuzione: elive
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Bar Sport

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Baidu [Spider], Sam9999 e 4 ospiti