[Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Riconoscimento, installazione e configurazione delle periferiche.

[Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » mercoledì 15 settembre 2010, 17:30

Ciao ragazzi,
ora sono alle prese con un problema relativo alla stampante di rete..
La stampante viene rilevata e riconosciuta ma si rifiuta di stampare (compare il messaggio account non valido) perchè è impostata per fare in modo che venga inserito il proprio codice.
Ho provato sia con i driver che mi propone ubuntu 10.04, sia con driver PPD che ho scaricato dal sito.

Ho visto questa discussione e la mia situzione attuale  è praticamente la stessa che viene descritta da Luigi qui http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.ph ... 67#p940567

Vorrei capire se c'è una soluzione che mi permette di non impostare un account predefinito, in prartica dovrei fare in modo che ad ogni stampa venga richiesto all'utente di inserire il proprio codice.
Il pc con ubuntu è in un dominio con server windows 2003 dove ci sono anche altri pc con windows xp e windows 7: tutti i pc sono predisposti per essere utilizzati da tutti gli utenti del dominio ognuno dei quali ha un suo proprio codice personale per stampare quindi non deve essercene uno già predefinito.

Con windows quando l'utente lancia la stampa compare una casella in cui inserire il proprio codice, vorrei fare in modo che anche il client ubuntu si comporti cosi: non mi è possibile configurare un codice diverso per ogni utente (non conosco e non posso modificare le loro password).

qualcuno ha avuto esperienze in merito?

grazie e buona serata a tutti
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 15:01, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilià processi

Messaggioda bingel » mercoledì 15 settembre 2010, 18:06

Non so se questa discussione potrà esserti di aiuto:

http://forums.linux-foundation.org/read.php?28,4703,11064,quote=1
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » mercoledì 15 settembre 2010, 18:25

bingel ha scritto:Non so se questa discussione potrà esserti di aiuto:

http://forums.linux-foundation.org/read.php?28,4703,11064,quote=1


Grazie, ma la soluzione proposta è molto simile (o forse uguale) a quella che avevo letto sul forum in italiano.  Non devo impostare un codice specifico, devo fare in modo che compaia la richiesta all'utente di inserire il proprio codice, dal momento che più utenti utilizzano la stessa macchina e ognuno ha un codice diverso per stampare. Con Windows quando l'utente lancia la stampa gli viene richiesto di inserire il proprio codice.
Sono davvero alle prime armi con linux ..  ma sono riuscita a fare entrare il pc in dominio grazie all'aiuto ricevuto su questo forum,  sto "sperimentando" ubuntu in una piccola rete di un collegio universitario da circa una settimana... vorrei fare in modo che gli utenti possano usarlo con tutte le funzionalità che hanno a disposizione con windows... la stampante è una delle più importanti.. vi prego non ditemi che non si può fare  :'(
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 15:01, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilià processi

Messaggioda minnoit » giovedì 16 settembre 2010, 13:31

ire ha scritto:
La stampante viene rilevata e riconosciuta ma si rifiuta di stampare (compare il messaggio account non valido) perchè è impostata per fare in modo che venga inserito il proprio codice.
Ho provato sia con i driver che mi propone ubuntu 10.04, sia con driver PPD che ho scaricato dal sito.

Ho visto questa discussione e la mia situzione attuale  è praticamente la stessa che viene descritta da Luigi qui http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.ph ... 67#p940567

Vorrei capire se c'è una soluzione che mi permette di non impostare un account predefinito, in prartica dovrei fare in modo che ad ogni stampa venga richiesto all'utente di inserire il proprio codice.



Non ho esperienza in merito, ma credo che le opzioni che vengono proposte al momento della stampa siano definite nel file PPD.
E' li che dovrebbe essere specificata la possibilità di inserire il codice di stampa secondo me.
Avendo il PPD della stampante in questione, forse qualcuno saprebbe come modificarlo.
http://partners.adobe.com/public/develo ... c_v4.3.pdf
minnoit
Prode Principiante
 
Messaggi: 78
Iscrizione: marzo 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilià processi

Messaggioda bingel » giovedì 16 settembre 2010, 13:39

Beh, direi che arrivi con un attimino di ritardo :)

Pare che il PPD sia stato modificato ma pare non sia possibile fare in modo che il codice venga richiesto al momento della stampa.
Lo si può solo preimpostare.

Una soluzione estremamente poco agile potrebbe essere questa (la dico giusto per riderci su):

- se il codice fosse composto da 7 cifre potresti inserire nel ppd tutti i codici da 0000001 a 9999999

Poi nell'infinito menù a tendina che ne deriverebbe ognuno potrebbe scegliere il proprio.

Fa ridere vero? :)
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 14:58

bingel ha scritto:Beh, direi che arrivi con un attimino di ritardo :)

Pare che il PPD sia stato modificato ma pare non sia possibile fare in modo che il codice venga richiesto al momento della stampa.
Lo si può solo preimpostare.

Una soluzione estremamente poco agile potrebbe essere questa (la dico giusto per riderci su):

- se il codice fosse composto da 7 cifre potresti inserire nel ppd tutti i codici da 0000001 a 9999999

Poi nell'infinito menù a tendina che ne deriverebbe ognuno potrebbe scegliere il proprio.

Fa ridere vero? :)


beh ci stavo cascando.. nel senso che per un attimo ho pensato che potesse andare bene, peccato che il codice per stampare E' SEGRETO (visto che ognuno paga in base al consumo che fa non sarebbe affatto corretto dare a chiuque la possibilità di scegliere un codice qualunque!!!) Faremmo prima ad eliminare i codici e mettere tutto gratis  ;D

Prendere consapevolezza che non è possibile attivare una funzione che con windows va liscia come l'olio mi rende davvero triste...  Per la serie "ma chi me l'ha fatto fare???"  
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 15:02, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilià processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 15:18

minnoit ha scritto:
Non ho esperienza in merito, ma credo che le opzioni che vengono proposte al momento della stampa siano definite nel file PPD.
E' li che dovrebbe essere specificata la possibilità di inserire il codice di stampa secondo me.
Avendo il PPD della stampante in questione, forse qualcuno saprebbe come modificarlo.
http://partners.adobe.com/public/develo ... c_v4.3.pdf


I driver per windows sono driver KX ... per linux ci sono solo driver ppd... non me intendo molto.. ma se non esistono i driver giusti e non si possono modificare quelli esistenti  (sempre che qualcuno sappia come fare perchè io non ne avrei la più pallida idea) significa che quella funzione non è disponibile per linux...
Cosa posso fare? Insistere e chiedere alla kyocera di fare dei driver che vanno bene  ???  chiedere a chi ha creato ubuntu di fare dei driver che vadano bene?  ???
che si fa in questi casi? si getta la spugna? ah no.. cambiamo la stampante, magari ne trovo una che va bene anche con ubuntu!!
stava andando tutto bene.. io e linux stavamo facendo amicizia... ma non mi doveva tradire cosi!  :'(
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 15:27, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda bingel » giovedì 16 settembre 2010, 16:26

visto che ognuno paga in base al consumo che fa non sarebbe affatto corretto dare a chiuque la possibilità di scegliere un codice qualunque!!!


Ripeto, la mia soluzione non credo la si possa mettere in pratica realmente (con un file così grande probabilmente andrebbe anche in palla il sistema), tuttavia sarebbe teoricamente possibile e se ci pensi bene sarebbe la stessa cosa che digitarlo manualmente tale codice.
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 16:30

si ma il problema è che gli utenti devono poter inserire solo il codice loro.. se possono sceglierne uno che non gli appartiene addio contabilità.
Se l'utente X può scegliere tutti i codici, sicuramente sceglierà un codice non suo in modo che sia un altro a pagare le sue stampe...
Ognuno ho un codice privato che gli altri non sanno
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 16:31, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda minnoit » giovedì 16 settembre 2010, 16:33

ire ha scritto:
bingel ha scritto:
Una soluzione estremamente poco agile potrebbe essere questa (la dico giusto per riderci su):

- se il codice fosse composto da 7 cifre potresti inserire nel ppd tutti i codici da 0000001 a 9999999

Poi nell'infinito menù a tendina che ne deriverebbe ognuno potrebbe scegliere il proprio.



beh ci stavo cascando.. nel senso che per un attimo ho pensato che potesse andare bene, peccato che il codice per stampare E' SEGRETO (visto che ognuno paga in base al consumo che fa non sarebbe affatto corretto dare a chiuque la possibilità di scegliere un codice qualunque!!!) Faremmo prima ad eliminare i codici e mettere tutto gratis  ;D



Ma, se ho capito bene, gli utenti windows *hanno la possibilità di inserire un codice qualunque*.
Il fatto è che solo pochi codici funzioneranno e perciò nessuno si metterà ad inserire a caso per non pagare no?
La soluzione proposta sopra è di creare un menu a tendina dove l'utente sceglie il suo codice ma non lo sceglie tra tutti quelli funzionanti ma tra *tutti quelli possibili*.
Il punto è che viene un menu a tendina di 9999999 valori mentre gli utenti windows scrivono il codice in una casella di testo...

Però...
Il file PPD può anche andarsi a leggere e includere altri file tramite *Include: "filename"
E' a pag 15 del pdf sopra.
Se fosse possibile far lanciare a CUPS uno script prima di stampare e, con quello, chiedere il codice per metterlo in un file che viene poi incluso nel PPD principale, allora si potrebbe includerci il codice corretto (inserito dall'utente) e non tutti i valori possibili.
Ci sono un po di se e di forse...
minnoit
Prode Principiante
 
Messaggi: 78
Iscrizione: marzo 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 16:58

minnoit ha scritto:
Ma, se ho capito bene, gli utenti windows *hanno la possibilità di inserire un codice qualunque*.
Il fatto è che solo pochi codici funzioneranno e perciò nessuno si metterà ad inserire a caso per non pagare no?
La soluzione proposta sopra è di creare un menu a tendina dove l'utente sceglie il suo codice ma non lo sceglie tra tutti quelli funzionanti ma tra *tutti quelli possibili*.
Il punto è che viene un menu a tendina di 9999999 valori mentre gli utenti windows scrivono il codice in una casella di testo...

Però...
Il file PPD può anche andarsi a leggere e includere altri file tramite *Include: "filename"
E' a pag 15 del pdf sopra.
Se fosse possibile far lanciare a CUPS uno script prima di stampare e, con quello, chiedere il codice per metterlo in un file che viene poi incluso nel PPD principale, allora si potrebbe includerci il codice corretto (inserito dall'utente) e non tutti i valori possibili.
Ci sono un po di se e di forse...


si, in effetti gli utenti windows possono inserire 8 cifre a casaccio sperando di beccare un codice funzionante di qualcun altro..ma le possibilità che ci azzecchino sono davvero pochine.. non sono brava in matematica (forse per questo dovrei lasciar perdere ubuntu..  :) ) ma quante combinazioni ci sono per un codice di 8 cifre? Quanto sarebbe lungo sto menù a tendina? Se fosse possibile... se forse...  La soluzione include filename la trovo geniale, magari i driver KX per windows funzionano proprio cosi, ma dal mio punto di vista mi sembra una cosa un po' complicata da fare, anche se sarebbe perfetta per lo scopo, certo non è alla portata di tutti ... non è alla mia portata, io posso provare vari driver verificare quale si adatta alla mia situazione ma non sono in grado di programmare script ... figurati uso ubuntu da circa una settimana... e il fatto stesso che per tutto il resto sembra funzionante mi sembra già un miracolo...
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 17:00, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda bingel » giovedì 16 settembre 2010, 17:41

Lessi a suo tempo quella guida che hai postato per modificare il ppd della mia stampante e devo dire che mi aiutò a capire ma non riuscii a risolvere.
In ogni caso avevo anch'io pensato ad uno script che modificasse "temporaneamente" il ppd ma non sapevo della possibilità di includerlo nel ppd stesso tramite una chiamata esterna (ad esempio attivando una finestra di dialogo di zenity).
Sarebbe una cosa su cui riflettere. Magari qualche utente esperto in programmazione potrebbe darci una mano.
Ne verrebbe fuori anche una cosa carina e utile persino per altri (suppongo).

Ire, con 8 cifre hai 100.000.000 di codici possibili ...un po' tanti sia per andare a casaccio sia per inserirli in un menù a tendina!
Ultima modifica di bingel il giovedì 16 settembre 2010, 17:51, modificato 1 volta in totale.
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 17:48

eh si qui ci vuole un vero esperto!!! possibile che quelli della Kyocera non hanno pensato che anche su Linux potrebbero servire quelle funzioni?
Oppure forse ho sbagliato installazione di ubuntu, sebbene sia entrato (a gran fatica!!!) in domino, durante l'installazione non ho selezionato nessuna opzione percui penso sia sia installato come sistema "desktop" e magari (può essere che io stia dicendo delle assurdità, correggete per favore le mie false convinzioni!!) i driver della stampante non fanno il loro dovere?

E' vero peccato avere nella sala informatica ci sia un pc con linux che fa quasi tutto quello che fanno gli altri pc con windows ma non stampa.. finirebbe che non lo usa nessuno ... non so se me la sento di lasciare agli utenti un pc con cui non possono stampare (una delle funzioni più usate), mi tocca cambiare la stampante (ma a sto punto dovrei cercane una che mi permette di farlo anche con linuxe a priori non so se si trovano queste info), sempre ammesso e non concesso che in amministrazione vogliano/possano trovare i fondi per cambiarla.. quasi per certo mi direbbero di usare solo windows e basta, cosi avremmo finito di divertirci con ubuntu ahhhh :o
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 18:03, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda minnoit » giovedì 16 settembre 2010, 18:24

ire ha scritto:
si, in effetti gli utenti windows possono inserire 8 cifre a casaccio sperando di beccare un codice funzionante di qualcun altro..ma le possibilità che ci azzecchino sono davvero pochine.. non sono brava in matematica (forse per questo dovrei lasciar perdere ubuntu..  :) ) ma quante combinazioni ci sono per un codice di 8 cifre? Quanto sarebbe lungo sto menù a tendina? Se fosse possibile... se forse...  La soluzione include filename la trovo geniale, magari i driver KX per windows funzionano proprio cosi, ma dal mio punto di vista mi sembra una cosa un po' complicata da fare, anche se sarebbe perfetta per lo scopo, certo non è alla portata di tutti ... non è alla mia portata, io posso provare vari driver verificare quale si adatta alla mia situazione ma non sono in grado di programmare script ... figurati uso ubuntu da circa una settimana... e il fatto stesso che per tutto il resto sembra funzionante mi sembra già un miracolo...



Ogni cifra ha 10 possibilità perciò sono 10x10x10x10x10x10x10x10
cioè 99999999+1
Questo se il codice è per forza lungo 8 cifre e cioè l'utente può scrivere "00000001" ma non "1" o "01"...
Come diceva bingel, anch'io non credo proprio che possa funzionare con un menu a tendina così...

Per il resto, ci vuole qualcuno che sappia se si può e come far eseguire uno script a cups.
Un'altra possibilità potrebbe essere di chiedere il codice dopo il login invece che prima della stampa  :o

Lo script in questione potrebbe iniziare così
Codice: Seleziona tutto
zenity --entry --text="DAMMI IL CODICE"


e continuare creando il file PPD. E per questo invece ci vuole qualcuno che abbia avuto a che fare un pò con i PPD (bigel ne sa qualcosa magari).
E non è scontato dove salvarlo: nella home? in /tmp?
E andrebbe cancellato dopo la stampa o ristretto l'accesso?
E' complicato...troppo mi sa...
minnoit
Prode Principiante
 
Messaggi: 78
Iscrizione: marzo 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda bingel » giovedì 16 settembre 2010, 18:31

Siamo sulla stessa linea d'onda io e te minnoit lo sai?
...e ammesso, come dici tu, che quella funzione include funzioni, si potrebbe anche fare di meglio.

Voglio provare a chiedere aiuto qui sul forum.
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 18:36

decisamente troppo complicato..
inoltre non tutti gli utenti hanno il codice per stampare, per esempio perche scelgono di stampare in copisteria e quindi non acquistano le stampe) anche se il 95% degli utenti stampa in quella sala. E poi perchè costringere l'utente ad inserire il codice per stampare dopo il login? Non credo che sarebbe una soluzione ben accetta dagli utenti, magari uno si connesso al pc solo perchè voleva leggere la posta ed è obbligato ad inseire anche il codice per la stampa.... mmm sapete come sono gli utenti.. si lamentano sempre!! e finirebbe che il mio povero ubuntu non se lo fila nessuno...

L'ideale è fare lo script che chiede il codice solo quando si lancia la stampa!!!  Dai ragazzi , so che ce la potete fare!!! :P
Ultima modifica di ire il venerdì 17 settembre 2010, 23:43, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda bingel » giovedì 16 settembre 2010, 18:45

Senti ire, ma tu chi sei? Lavori in una scuola? Giusto per curiosità, dato il tuo entusiasmo, quanti anni hai? Vedere una donna tanto appassionata (ovviamente parlo di informatica) è cosa assai rara, da dove te ne esci fuori?

Anch'io credo che lo script sarebbe la soluzione migliore ma non so se sia fattibile, bisogna verificare.
Free Thought - Free World
Avatar utente
bingel
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4026
Iscrizione: aprile 2006

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 18:54

bingel ha scritto:Senti ire, ma tu chi sei? Lavori in una scuola? Giusto per curiosità, dato il tuo entusiasmo, quanti anni hai? Vedere una donna tanto appassionata (ovviamente parlo di informatica) è cosa assai rara, da dove te ne esci fuori?

Anch'io credo che lo script sarebbe la soluzione migliore ma non so se sia fattibile, bisogna verificare.


Lavoro in un collegio universitario (gli utenti sono persone iscritte all'università e risiedono in collegio). Ho già 31 anni purtroppo... La mia mansione principale all'interno della struttura è la gestione della biblioteca ma mi occupo anche della gestione dell'aula informatica (gestione utenti ed accessi, installazioni varie, assistenza ecc). Sono laureata in filosofia ma ho sempre avuto il pallino dei computer, soprattutto perche prima ci giocavo anche con un certo accanimento, ho sempre usato solo windows (a parte il commodore, ma si parla di tanto tanto tempo fa  ;) )
E poi da buona filosofa sono affiscinata dall'ignoto e da tutto ciè che ad un primo sguardo sembra incomprensibile (non mi riferisco a linux in particolare ma a quello splendido ammasso di schede e ferraglia che è il computer)  (rotfl)
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda minnoit » giovedì 16 settembre 2010, 19:02

ire ha scritto:decisamente troppo complicato..
inoltre non tutti gli utenti hanno il codice per stampare, per esempio perche scelgono di stampare in copisteria e quindi non acquistano le stampe) anche se il 95% degli utenti stampa in quella sala. E poi perchè costringere l'utente ad inserire il codice per stampare dopo il login? Non credo che sarebbe una soluzione ben accettata dagli utenti, magari uno si connesso al pc solo perchè voleva leggere la posta ed è obbligato ad inseire anche il codice per la stampa.... mmm sapete come sono gli utenti.. si lamentano sempre!! e finirebbe che il mio povero ubuntu non se lo fila nessuno...

L'ideale è fare lo script che chiede il codice solo quando si lancia la stampa!!!  Dai ragazzi , so che ce la potete fare!!! :P


Bè, il codice al login non sarebbe obbligatorio nel senso che uno può pure lasciarlo vuoto ma è vero che fa un po schifo...
E d'altronde era solo per saltare il problema di lanciare uno script da, cups cosa che però sono quasi sicuro si possa fare.

Ma a parte questo, il tuo problema alla fine è quello di controllare chi e quanto stampa.
C'è da dire che cups tiene già il log delle stampe effettuate, con data, ora, numero di pagine e utente...
E se non tutti devono poter stampare, allora basta restringere l'accesso alla stampante, sempre da cups.
E' anche possibile impostare un limite al numero di pagine che possono stampare in un certo tempo.
In qualche modo però così si separa la gestione tra utenti windows e ubuntu.
minnoit
Prode Principiante
 
Messaggi: 78
Iscrizione: marzo 2010

Re: [Supporto] Kyocera Mita KM2050 e contabilità processi

Messaggioda ire » giovedì 16 settembre 2010, 19:46

minnoit ha scritto:
Bè, il codice al login non sarebbe obbligatorio nel senso che uno può pure lasciarlo vuoto ma è vero che fa un po schifo...
E d'altronde era solo per saltare il problema di lanciare uno script da, cups cosa che però sono quasi sicuro si possa fare.

Ma a parte questo, il tuo problema alla fine è quello di controllare chi e quanto stampa.
C'è da dire che cups tiene già il log delle stampe effettuate, con data, ora, numero di pagine e utente...
E se non tutti devono poter stampare, allora basta restringere l'accesso alla stampante, sempre da cups.
E' anche possibile impostare un limite al numero di pagine che possono stampare in un certo tempo.
In qualche modo però così si separa la gestione tra utenti windows e ubuntu.



Si veramente più che sapere chi e quanto stampa lo scopo è quello di non permettere a chi non ha pagato di continuare a stampare: se fosse stato solo per sapere chi e quanto la utilizza anche la kyocera stessa stampa dei report con i codici e il numero delle stampe/copie (funge anche da fotocopiatrice con lo stesso codice della stampa): e' impostata in modo che dopo che l'utente ha superato un certo nr di copie che ha acquistato in precedenza, il suo codice si blocca fino a quando non lo vado a sbloccare (uso un programmino della kyocera che si chiama KMnet for Accounting sul mio pc windows). Questo è diventato necessario perchè altrimenti molti utenti poi non andavano a pagare le proprie stampe/copie oppure dicevano che i dati usciti dal report dellla stampante erano errati e si rifiutavano di pagare...figuariamoci quali proteste salterebbero fuori se gli presentassi il log di cups...
Funziona cosi: l'utente va in segreteria, compra un tagliandino con scritto il nr delle copie da accreditare: viene da me e io tramite KMnet for Accounting, gli inserisco il numero delle copie da abilitare sul codice: dopo che le ha consumate il codice si blocca, fino a nuovo sblocco con tagliandino in mano.
L'abilitazione all'ultilizzo della multifunzione si fa o attraverso il menu della fotocopiatrice oppure per comodità io lo faccio da pc con KMnet for Accounting, non mi serve controllare gli utenti "attraverso il pc" che usano, l'unica cosa che il pc deve fare è chiedere il codice, poi ci pensa la kyocera a fare il resto.
Mi è impossibile separare la gestione utenti windows e ubuntu, sarebbe un vero casino.

PS mi dimentico sempre di ringraziare per l'aiuto che mi state dando.. e per il tempo che mi dedicate, vedo che state prendendo a cuore il mio problema, grazie 1000!
Ultima modifica di ire il giovedì 16 settembre 2010, 19:50, modificato 1 volta in totale.
ire
Prode Principiante
 
Messaggi: 179
Iscrizione: settembre 2010

Successiva

Torna a Driver e periferiche

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 5 ospiti