[Guida] Installazione TubeMaster++ su architettura 64 bit

Installazione, configurazione e uso di programmi e strumenti.
Chiusa
Avatar utente
Bergoglio
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 714
Iscrizione: giovedì 26 aprile 2007, 8:57
Desktop: KDE
Distribuzione: Kubuntu 18.10
Sesso: Maschile
Località: Provincia di Torino

[Guida] Installazione TubeMaster++ su architettura 64 bit

Messaggio da Bergoglio » martedì 21 giugno 2011, 12:52

Ennesima guida di oggi !  ;D

TubeMaster++ è un semplice software che permette di intercettare mentre si naviga in internet svariate tipologie di file multimediali ( file flash incorporati, video su Youtube, video distribuiti tramite Silverlight, etc. ) e di scaricarli automaticamente nella cartella che si preferisce; il sito ufficiale è http://www.tubemaster.net/ .
Esistono dei pacchetti deb sui ppa ( launchpad.net ) di Ferramosca Roberto ma sono solo per architettura 32 bit; nel caso ( come il mio ) di architettura 64 bit seguite questa guida :

1) Premesse : bisogna installare la libreria JPcap che non esiste pacchettizzata per 64 bit, seguite queste istruzioni http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=468253 .
Se avete seguito quanto contenuto nel precedente link anche la Java machine è a posto.
Mancano solo poche altre dipendenze "multimediali", da terminale date

Codice: Seleziona tutto

sudo apt-get install ffmpeg libavcodec-extra-52
2) Scaricate i sorgenti di TubeMaster dal sito ufficiale http://www.tubemaster.net/down.html nella vostra home

3) estraete da terminale il file appena scaricato

Codice: Seleziona tutto

tar -xvf tm++.linux.tar.gz
4) Copiate il contenuto nelle esatte posizioni

Codice: Seleziona tutto

sudo cp -r TubeMaster++ /opt/
5) Create il binario per l'avvio, da terminale

Codice: Seleziona tutto

sudo kate /usr/bin/tubemaster
ed incollatevi le seguenti righe

Codice: Seleziona tutto

#!/bin/bash

cd /opt/TubeMaster++

java -jar tm++.jar
salvate e chiudete

6) rendete eseguibile il binario d'avvio, da terminale

Codice: Seleziona tutto

sudo chmod +x /usr/bin/tubemaster
7) create il lanciatore nel menù K ( Applicazioni per gli Gnomi ), sul desktop, su qualche pannello, dove vi pare e piace.......
Prestate attenzione che TubeMaster++ chiede di essere avviato come root, quindi nel comando del lanciatore dovrete inserire

Codice: Seleziona tutto

kdesudo tubemaster
se siete in KDE, se vi trovate in ambienti minori tipo Gnome et similia (  ;D  ;)  (b2b) ) cercate il corrispettivo di kdesudo.
Se avvierete Tubemaster da terminale dovrete sempre dare

Codice: Seleziona tutto

sudo tubemaster
8 ) ovviamente TubeMaster avviato come root salverà sempre dei file il cui proprietario è root; per poterli modificare, copiare, spostare, rinominare, etc. agevolmente ne dovrete cambiare il proprietario con voi e, se vi trovate in ambiente KDE, può tornare molto comodo il service menù Root Actions Servicemenu che potete trovare qui http://kde-apps.org/content/show.php/Ro ... tent=48411 oppure già pacchettizzato in qualche ppa su launchpad http://launchpad.net

Saluti

Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 38665
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch 64bit | Debian 32bit
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatto:

Re: [Guida] Installazione TubeMaster++ su architettura 64 bi

Messaggio da steff » mercoledì 5 marzo 2014, 14:08

MAI usare applicazioni che girano nella rete con (kde)sudo se si tiene alla sicurezza.
Chiudo.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox

Chiusa

Torna a “Applicazioni”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 0 ospiti