Revisione partizionamento Windows

Richieste di nuove guide, traduzioni, offerte di collaborazione e comunicazioni da parte del gruppo agli utenti.

Moderatore: Gruppo Documentazione

Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Ho fatto una copia nella mia pagina personale della guida sul ridimensionamento della partizione di Vista
Originale: Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneVista
Copiata qui: IoNonSbalgioMai/RidimensionarePartizioneWindows

L'ho rinominata "RidimensionarePartizioneWindows" per includervi le istruzioni adatte a Windows 7. A dir la verità le differenze sono minime quindi valutate se quest'aggiornamento è necessario, altrimenti la copia che ho creato si butta via  ;D

:::::::::::::::::::::::::::::
Link alla guida Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneWindows
Ultima modifica di xavier77 il martedì 12 dicembre 2017, 11:41, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Inserimento link alla pagina wiki
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Una controllata non guasta. Tra quelli più attivi sul wiki mi sa che nessuno usa windows... quindi è da tanto che non la si ricontrolla.
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Grazie peppe, ho apportato qualche modifica nell'introduzione e nella parte "Ridimensionamento della partizione..."

Dal sottotitolo "Partizionamento manuale" non ho toccato nulla anche se mi pare non sia chiarissimo.
Non sarebbe meglio parlare di ext4 anziché di ext3?
Inoltre è scritto di selezionare la voce "free space" e creare una nuova partizione con punto di mount "/". Ma di default, la nuova partizione così creata non occuperà tutto lo spazio libero? E la partizione di swap poi dove la metto?
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Le guide sul partizionamento sono collegate alla guida all'installazione: http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione ... isco_fisso

Lo scopo è proprio creare una partizione di root. Ext3 era il file system consigliato. Ora non so come sia con i rilasci più recenti.

In uno screenshot vedo dello spazio assegnato alla swap.

Ciao!
Avatar utente
jeremie2
Gruppo Documentazione
Gruppo Documentazione
Messaggi: 3318
Iscrizione: giovedì 1 giugno 2006, 16:39
Distribuzione: Ubuntu 20.10
Località: Casciana Terme
Contatti:

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da jeremie2 »

Beh semplice, la guida fu scritta quando ancora di default si usava ext3.

Direi comunque che le informazioni sul partizionamento manuale sono un duplicato di quelle riportate sulla guida dedicata. Si potrebbe semplicemente mettere un link a questa pagina che è più completa, anche se presenta il medesimo problema sull'ext3.

Ciao
Sai come funziona? ...scrivilo tu stesso nella Documentazione WiKi di Ubuntu-it
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Tra l'altro non ho capito perché menzionare il partizionamento manuale nella guida sulla riduzione della partizione di Win. Con le altre versioni di Ubuntu non ho provato, ma con la 11.10 non è necessario partizionare manualmente. Se si riduce la partizione di Win, l'installer di Ubuntu riconosce lo spazio non partizionato e crea automaticamente le partizioni che servono.
Il partizionamento manuale è utile se si vogliono creare altre partizioni oltre alla root e alla swap, per esempio la home, ma questo a prescindere se si lavora su un disco pulito o affianco a Win (almeno con la 11.10)
Che dite, la leviamo proprio quella parte?
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
z_owl
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1732
Iscrizione: mercoledì 28 luglio 2010, 19:21
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 13.04 x86_64

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da z_owl »

No, non DEVE essere rimosso in quanto è utile... non sarà un passo fondamentale ma diventa tale quando un amministratore alle prime armi deve partizionare un server o un pc...
Scrivete in italiano corretto:)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Sono d'accordo. La guida aveva particolarmente senso per quanto indicato nell'introduzione: "In seguito all'introduzione delle shadow copy, la riduzione della partizione di Windows Vista effettuata con GParted potrebbe compromettere Windows." Ora, io non ho mai avuto in casa s.o simili e non mi sono mai interessato della cosa. Ammesso che questa cosa sia ancora valida, quelle due righe meglio tenerle.
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

peppe84 ha scritto: Sono d'accordo. La guida aveva particolarmente senso per quanto indicato nell'introduzione: "In seguito all'introduzione delle shadow copy, la riduzione della partizione di Windows Vista effettuata con GParted potrebbe compromettere Windows." Ora, io non ho mai avuto in casa s.o simili e non mi sono mai interessato della cosa. Ammesso che questa cosa sia ancora valida, quelle due righe meglio tenerle.
Sì sì, la guida sul ridimensionamento di Windows serve eccome altrimenti, appunto, si rischia d'incasinare Windows con GParted. Io dicevo di togliere da questa pagina wiki il sottotitolo sul partizionamento manuale, solo quello, dato che non è direttamente collegato con il ridimensionamento di Win.
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Yes ! Quando pensi di aver finito fai un fischio che  la si pubblica. Ciao!
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

peppe84 ha scritto: Yes ! Quando pensi di aver finito fai un fischio che  la si pubblica. Ciao!
Se volete potete modificarla anche voi, non mi offendo mica  ;)
Se non ne avete il tempo non c'è problema, ci penso io, ma se mentre la leggete trovate una "e" congiunzione con l'accento, o se c'è da aggiungere o togliere qualcosa fate pure  ;)
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Ok.
Editori: guardate la pagina modifiche recenti. Ho bisogno di un paio di eliminazioni e di cambiare collegamento in questa pagina non modificabile Hardware/DispositiviPartizioni

Ciao!
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

peppe, questa frase non mi convince: "Procedere quindi con l'installazione di Ubuntu. Una volta arrivati alla scelta sul partizionamento, scegliere Partizionamento manuale". Ma in qualche versione di Ubuntu è necessario usare il partizionamento manuale dopo aver ridimensionato Windows?
Perché quando ho installato Ubuntu 11.10 io ho semplicemente ridimensionato la partizione di Seven e poi durante l'installazione ho scelto "Installa Ubuntu a fianco a Windows". L'installer ha riconosciuto automaticamente lo spazio non partizionato e vi ha creato la root e la swap
Con altre versioni lo si deve fare manualmente? Perché altrimenti è inutile dire "scegliere Partizionamento manuale", complica solo le cose, soprattutto a chi non ha dimestichezza con le partizioni.
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Questo è anche vero. Si può genericamente dire di continuare con l'installazione, che dici?
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Infatti, è quello che pensavo. (good)
Ultima modifica di iononsbalgiomai il lunedì 26 dicembre 2011, 15:06, modificato 1 volta in totale.
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
z_owl
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1732
Iscrizione: mercoledì 28 luglio 2010, 19:21
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 13.04 x86_64

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da z_owl »

IoNonSbalgioMai ha scritto: Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneWindows

Ma 8000 MiB non sono un po' pochi?
è minima la dimensione, ma Windows ne chiede almeno 11o 12 mi pare all'installazione...
Scrivete in italiano corretto:)
Avatar utente
peppe84
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2228
Iscrizione: mercoledì 15 marzo 2006, 11:13
Desktop: unity-2d e gnome-fallback
Distribuzione: Ubuntu 12.04 LTS x86_64
Località: La dotta

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da peppe84 »

Dunque, nella mia installazione che ormai risale a più di un anno fa la situazione è la seguente.

/dev/sda1              37G  4,2G   31G  12% /
/dev/sda5             109G   17G   87G  16% /home

Con ciò voglio dire. 8 GiB sono già abbastanza. Diciamo che è il requisito minimo da soddisfare. Infatti se vai nella pagina Installazione/RequisitiDiSistema già ne vengono "consigliati" 15.
Direi che quel pezzo va benone.
Avatar utente
iononsbalgiomai
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7187
Iscrizione: martedì 29 novembre 2011, 15:50

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da iononsbalgiomai »

Ok

@z_owl
(ot) Seven da solo occupa quasi 11 GiB più il file di pagina (la swap di Win). Diciamo che la partizione dev'essere di almeno 15. (ot)
Non aprire una discussione se prima non hai cercato una soluzione nel Wiki né fatto una ricerca nel forum ;)
Avatar utente
z_owl
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 1732
Iscrizione: mercoledì 28 luglio 2010, 19:21
Desktop: Unity
Distribuzione: Ubuntu 13.04 x86_64

Re: Revisione partizionamento Windows

Messaggio da z_owl »

peppe84 ha scritto: Dunque, nella mia installazione che ormai risale a più di un anno fa la situazione è la seguente.

/dev/sda1              37G  4,2G  31G  12% /
/dev/sda5            109G  17G  87G  16% /home

Con ciò voglio dire. 8 GiB sono già abbastanza. Diciamo che è il requisito minimo da soddisfare. Infatti se vai nella pagina Installazione/RequisitiDiSistema già ne vengono "consigliati" 15.
Direi che quel pezzo va benone.
ora sono d'accordo con peppe84...
Scrivete in italiano corretto:)
Scrivi risposta

Ritorna a “Gruppo Documentazione”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 1 ospite