La fine di Unity

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » venerdì 7 luglio 2017, 14:00

Vedo che Budgie sta migrando a Qt, nell'articolo di seguito si parla della versione 11, qualcuno l'ha provata ?
https://pinguinipercaso.wordpress.com/2 ... ione-a-qt/
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15.1 Kde -- openSUSE Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Kde Neon
No Windows :o :nono: ;)
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4645
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15.1 - Tumbleweed- Kde Neon
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda Pike » venerdì 7 luglio 2017, 14:19

Fine di Unity=Altri DE. Non vedo l'OT.
Adoro il Secondo Principio di Dilbert, di Scott Adams. "Si parte dalla certezza che siamo tutti idioti". Io almeno me ne sono reso conto
Come certificato dalla moderazione, incivile e maleducato. You have been warned.
Se il tuo tempo è più importante del mio, allora non hai bisogno del mio tempo.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3990
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: La fine di Unity

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 7 luglio 2017, 15:00

A volto leggo di richieste assurde, i bottoni di qua i menù di là ...boh! Sarà che io mi adatto facilmente e non mi faccio tante menate...ma poi vedo che le persone utilizzano telefonini di ultima generazione senza particolari problemi, invece sul desktop si guarda ad ogni minimo dettaglio.

Penso che chiunque si abitua ad usare il pc in una certa maniera, ad es nel modo che gli è stato proposto per anni, però penso anche che quando qualcuno decide di passare ad un sistema libero e se lo sceglie e se lo installa dovrebbe aver fatto un passo avanti rispetto questo tipo di abitudini.
Poi capisco che qualcuno si trovava bene con Unity e mi discpiace se non riesce a trovare un sostituto, quello che posso dirgli è che in questo ambiente oltre a scegliere quello che piace di più bisognerebbe sapere da dove viene, chi c'è dietro, quale è il progetto originario e provare anche quello per capire cosa c'è alla base, così tutti i fork e le possibili varianti verrano visti da una prospettiva migliore e meno assoluta. :sisi:
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: La fine di Unity

Messaggioda Cirillo1940 » lunedì 4 settembre 2017, 19:21

A me sembra di avere Unity, è consigliabile trasformarla in gnome, se si come si procede.
Avatar utente
Cirillo1940
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 690
Iscrizione: dicembre 2012
Località: Fermo-Marche

Re: La fine di Unity

Messaggioda caturen » lunedì 4 settembre 2017, 19:45

Cirillo1940 Immagine ha scritto:A me sembra di avere Unity, è consigliabile trasformarla in gnome, se si come si procede.

lascia perdere: tieniti unity fino a che non finisce il supporto della versione che usi
caturen
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 15353
Iscrizione: aprile 2010
Desktop: diversi
Distribuzione: debian sid

Re: La fine di Unity

Messaggioda Gius71.71 » martedì 5 settembre 2017, 11:36

Cirillo1940 Immagine ha scritto:A me sembra di avere Unity, è consigliabile trasformarla in gnome, se si come si procede.

Il prossimo Aprile ti installi la versione LTS di Ubuntu e addio Unity, ci pensa Ubuntu tu non devi fare nient'altro, fino ad allora aspetta.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: La fine di Unity

Messaggioda Cirillo1940 » martedì 5 settembre 2017, 12:35

Grazie, ma per sapere se ho Unity, come faccio.
Avatar utente
Cirillo1940
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 690
Iscrizione: dicembre 2012
Località: Fermo-Marche

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » martedì 5 settembre 2017, 12:53

Unity è il DE predefinito fino ad oggi in Ubuntu, ha il launcher sulla sinistra per impostazione predefinita e il pannello in alto con l'orologio a destra.
Edit. comunque guardando velocemente i tuoi vecchi post ho visto che avevi postato un'immagine inerente a una discussione su stampanti, se quello è ancora il tuo sistema hai Unity. Ciao
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15.1 Kde -- openSUSE Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Kde Neon
No Windows :o :nono: ;)
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4645
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15.1 - Tumbleweed- Kde Neon
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda steff » martedì 5 settembre 2017, 13:02

Codice: Seleziona tutto
echo $XDG_CURRENT_DESKTOP
dovrebbe rispondere con il DE in uso.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 38201
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » martedì 5 settembre 2017, 13:04

steff Immagine ha scritto:
Codice: Seleziona tutto
echo $XDG_CURRENT_DESKTOP
dovrebbe rispondere con il DE in uso.

Questo comando non lo ricordo mai, grazie per averlo postato, ora me lo segno. Ciao
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15.1 Kde -- openSUSE Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Kde Neon
No Windows :o :nono: ;)
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4645
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15.1 - Tumbleweed- Kde Neon
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda Cirillo1940 » martedì 5 settembre 2017, 14:29

Grazie, per questo ci risentiremo in aprile allora.
Avatar utente
Cirillo1940
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 690
Iscrizione: dicembre 2012
Località: Fermo-Marche

Re: La fine di Unity

Messaggioda misterg » giovedì 7 settembre 2017, 13:31

Ho provato la beta1 della 17.10 e devo dire che non è così male anzi...ha buone potenzialità.
misterg
Prode Principiante
 
Messaggi: 14
Iscrizione: ottobre 2006

Re: La fine di Unity

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 8 settembre 2017, 10:50

misterg Immagine ha scritto:Ho provato la beta1 della 17.10 e devo dire che non è così male anzi...ha buone potenzialità.

Probabilmente Gnome andrà bene già dalla 17.10.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: La fine di Unity

Messaggioda TommyB1992 » venerdì 8 settembre 2017, 12:10

A me unity sta sul c*zzo, però penso sia una mia limitazione, quindi KDE (da ex utilizzatore windows fino ai 20anni).
Un mio collega che utilizza tutte le short-key ed evita l'impiego del mouse ama unity, switcha da un programma all'altro con una velocità estrema e trova scomode tutte le configurazioni che non vi assomigliano.

Però penso che lo stesso sia ottenibile anche con GNOME o sbaglio? (non sono molto esperto di DE)
TommyB1992
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 700
Iscrizione: luglio 2013
Desktop: GNU/Linux
Distribuzione: Ubuntu 15.04 (i686)
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » venerdì 8 settembre 2017, 12:22

TommyB1992 Immagine ha scritto:A me unity sta sul c*zzo, però penso sia una mia limitazione, quindi KDE (da ex utilizzatore windows fino ai 20anni).
Un mio collega che utilizza tutte le short-key ed evita l'impiego del mouse ama unity, switcha da un programma all'altro con una velocità estrema e trova scomode tutte le configurazioni che non vi assomigliano.

Però penso che lo stesso sia ottenibile anche con GNOME o sbaglio? (non sono molto esperto di DE)

Ormai tutti i DE permettono l'utilizzo di scorciatoie tastiere per fare ogni cosa, dipende molto dalle abitudini, io utilizzo la tastiera per fare molte cose e ora utilizzo Kde, se devo cercare velocemente un'applicazione in Kde digito alt+barra spaziatrice e incomincio a digitare il nome, è più veloce che aprire un menù e sottomenù per cercarlo. Ma come ripeto è questione di abitudine...
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15.1 Kde -- openSUSE Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Kde Neon
No Windows :o :nono: ;)
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4645
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15.1 - Tumbleweed- Kde Neon
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda wilecoyote » venerdì 8 settembre 2017, 13:15

:) Salve, sono il solito controcorrente.

Mi piace scorrazzare per menù e sottomenù nei miei Kubuntu, con la fatica che ho fatto a crearli poi... ;)

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 9275
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda Gius71.71 » venerdì 8 settembre 2017, 14:30

Per chi usa il mouse e non stacca mai il dito da li e gli piace un menu stile classico quello di Windows 10 non si batte, si tolgono tutte le mattonelle e poi:
start > A > G > google chrome .............. non esiste altro menu classico così veloce usando solo il mouse.
Avatar utente
Gius71.71
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 671
Iscrizione: maggio 2011
Desktop: Gnome
Distribuzione: Fedora

Re: La fine di Unity

Messaggioda TommyB1992 » venerdì 8 settembre 2017, 15:49

woddy68 Immagine ha scritto:
TommyB1992 Immagine ha scritto:A me unity sta sul c*zzo, però penso sia una mia limitazione, quindi KDE (da ex utilizzatore windows fino ai 20anni).
Un mio collega che utilizza tutte le short-key ed evita l'impiego del mouse ama unity, switcha da un programma all'altro con una velocità estrema e trova scomode tutte le configurazioni che non vi assomigliano.

Però penso che lo stesso sia ottenibile anche con GNOME o sbaglio? (non sono molto esperto di DE)

Ormai tutti i DE permettono l'utilizzo di scorciatoie tastiere per fare ogni cosa, dipende molto dalle abitudini, io utilizzo la tastiera per fare molte cose e ora utilizzo Kde, se devo cercare velocemente un'applicazione in Kde digito alt+barra spaziatrice e incomincio a digitare il nome, è più veloce che aprire un menù e sottomenù per cercarlo. Ma come ripeto è questione di abitudine...


Secondo me sono abitudini che velocizzano di molto il processo lavorativo... infatti ammetto che sia una mancanza...
TommyB1992
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 700
Iscrizione: luglio 2013
Desktop: GNU/Linux
Distribuzione: Ubuntu 15.04 (i686)
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda woddy68 » venerdì 8 settembre 2017, 16:10

Io non ne uso molte, anche perché la mia memoria ha un limite, utilizzo quella per le ricerche quella per lo switch tra applicazioni aperte alt+tab, super per aprire il menù e poi mi imposto sempre alt+X per chiudere le finestre e alt-z per minimizzarle.
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15.1 Kde -- openSUSE Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Kde Neon
No Windows :o :nono: ;)
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 4645
Iscrizione: febbraio 2011
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15.1 - Tumbleweed- Kde Neon
Sesso: Maschile

Re: La fine di Unity

Messaggioda steff » venerdì 8 settembre 2017, 20:04

Mi sa chi usa spesso e volentieri le scorciatoie sono quelli che scrivono molto, sia mail, doc o programmazione, chi invece naviga, ascolta musica ecc ha la mano sempre sul mouse. Ieri al mio mouse verticale si era rotto uno dei quattro fili e non avendo nemmeno un altro ho dovuto usare solo la tastiera e poteva fare tutto con po' di tentativi tra cltr, maiusc, frecce, cltr+t ctrl+l, tranne arrivare a "posta in arrivo" in thunderbird. Ma è durato poco ho smontato il mouse e accorciato i fili, perché non lo uso solo io quel PC.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox
Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 38201
Iscrizione: febbraio 2007
Località: Toscana
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch Linux 64bit
Sesso: Maschile

PrecedenteSuccessiva

Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: Alex_77 e 10 ospiti