Virtualizzazione, che cosa usare in ubuntu?

Installazione di Ubuntu su macchina virtuale (Virtualbox, Vmware, Qemu, Parallels, KVM, Xen, Virtual pc, ecc.), configurazione del software e gestione del sistema virtualizzato.

Virtualizzazione, che cosa usare in ubuntu?

Messaggioda Sam9999 » venerdì 6 aprile 2018, 18:50

Cioè ho adesso provato a fare una amcchina virtuale vmware linux xubuntu che mi gira con vmware player sotto ubuntu gnome, il 12 che il per 14 già serve una macchina con la virtualizzazione abilitata da cpu.
Non sono riuscito a ritrovare il metodo proprio di ubuntu per le macchine virtuali.. quale era?
Non è l'esx server che serve per le vmware....
Non c'è un gestore di macchine virtuali proprio di ubuntu? :)
----------
S. @-M.
----------
Avatar utente
Sam9999
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 295
Iscrizione: giugno 2014
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS BB GNOME3 Xorg

Re: Virtualizzazione, che cosa usare in ubuntu?

Messaggioda Hosting80 » domenica 8 aprile 2018, 14:02

Non si e capito molto di quello che hai scritto.
La selezione delle macchine virtuali in VMware player o Workstation non e a caso, ma emula l'hardware bios compreso per poterti permettere di caricare tale sistema operativo secondo le specifiche generiche indicati dagli sviluppatori.

tutto dipende da che hardware fisico possiedi e da cosa vuoi fare, ti ricordo che vmware non si limita solo ad emulare l'hardware ma e in grado di gestire porte fisiche, usb,lpt ecc anche se non hai i driver installati.
Sostanzialmente non fai altro che passare l'hardware a vmware che sotto emulazione ti da la possibilità di utilizzare periferchè anche molto vecchie fisicamente installate su pc reale.
Chiarito questo concetto se possiedi una CPU con teconolgia VT ti consiglio di utilizzarla e se la versione di ubuntu che vuoi installare lo supporta utilizza un disco virtuale NVME splittato in più file.
Altro fattore importatne e avere sufficiente ram , per una versione x86 almeno 2-3GB per una x64(indispensabile avere VT se vuoi che sia performante) 4GB.
Utilizzo Vmware da oltre 10 anni ci si fanno dei progetti veramente all'avanguardia e solo con questo strumento, gli altri sono anche più potenti.
Tutto dipende da cosa vuoi farci.

Se possiedi un dual core un po datato ti consiglio la versione 10 o giù di li.
Hosting80
Prode Principiante
 
Messaggi: 16
Iscrizione: agosto 2016
Sesso: Maschile

Re: Virtualizzazione, che cosa usare in ubuntu?

Messaggioda Sam9999 » lunedì 9 aprile 2018, 21:23

Vmware lo so usare, usato per qualche anno ed anche eliminato per risparmiare risorse hardware sul computer che uso normalmente e quindi poter essere più veloce nel comune uso del computer. Ora uso due partizionamenti.
Il consiglio sulla cpu VT è utile è anche quello che pensavo in quanto ultimamente anche la versione 14 di vmware visualizzatore non parte se non si ha una cpu abilitata alla virtualizzazione, stesso problema me lo ha evidenziato recentemente noxplayer per macchina virtuale android (non abilita più di una cpu se non si hai il processore VT), dove faccio girare instagram e whatsapp in quanto non ho il cellulare abbastanza recente (non causa vecchiaia mia ma dei fondii in banca esauriti da tempo e dopotutto sono applicazioni utili ma non necessarie).
La mia domanda era: c'è un sistema di virtualizzazione di ubuntu proprietario che non è vmware. Nel senso avevo visto in passato un sistema di virtualizzazione linux che però adesso non ritrovo.
Al momento che decido per vmware lo so fare... magari mi studierei un po' anche l'esx server se ho la possiblità di mettere un hardware dedicato e compatibile.
Cerco di ricordare e quindi magari ridarci una occhiata, per vedere se mi piace e riesco ad usarlo, il sistema linux di virtualizzazione che non è vmware.

Ora ho trovato in questo articolo ne menzionano 4 Virtualbox, VMWare, GNOME Boxes, KVM.... mi pare che quella che ho visto in passato fosse virtualbox...
Ora sto provando virtualbox.. ma non mi fa usare più di una CPU ovvio perché il mio pc non è VT.
Con vmware non mi piace l'installazione semplificata di ubuntu che alla fine mi da problemi di rete, non riesco a dare l'IP che voglio e la tastiera non mi mette quella corretta (basta correggere il layout di tastera in itliano). In Lan vmconverter non mi permette la conversione del pc ubuntu server in quanto anche se uso l'utente amministrativo non chiede i permessi sudo e quindi si ferma in quanto non li ha.... anche settando visudo con ALL all'utente amministrativo non funziona.
Ma sono solo prove.. forse serviranno...
----------
S. @-M.
----------
Avatar utente
Sam9999
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 295
Iscrizione: giugno 2014
Distribuzione: Ubuntu 18.04 LTS BB GNOME3 Xorg


Torna a Ubuntu su macchina virtuale

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 2 ospiti