Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Il ritrovo della comunità dove confrontarsi e discutere sulle notizie dal mondo dell'informatica, di Ubuntu e di tutto quello che la riguarda, novità, pettegolezzi e quant'altro.

Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda stiggia » venerdì 11 maggio 2018, 1:04

Utilizzo ubuntu da parecchi anni, dal giorno 1 con kde.
Quando sono passato a bionic beever ho deciso che avevo voglia di cambiare e sono tornato a gnome. Mi sto rendendo conto che proprio non mi entusiasma ma ho anche il dubbio che non lo sto capendo del tutto.

Principalmente ho lasciato kde perchè mi sono reso conto che sfrutto il pc sempre meno "profondamente" e che quando devo cambiare qualcosa ogni volta devo capire come si fa per ubuntu (standard) e poi come si fa su kubuntu.
Diciamo che l'idea era tornare nel main stream.
Però appena ho preso in mano gnome ho scoperto che bisogna installare un sacco di extension per avere un desktop che ti piace vagamente e che le possibilita sono limitate ai bisogni che altri hanno cercato di risolvere ecc.
Ora vorrei provare xface.

Vorrei in sostanza condividere qualche opinione pro, contro, differenze, valutazioni con qualcuno che gli ha provati piu a lungo di me o ha semplicemente voglia di condividere qualche opinione.
Mi rendo conto che la richiesta è un po' fumosa ma credo che prenderà corpo col progredire della discussione.
Se tu fossi meno di quanto tu sia saresti solo ridicolo, così sei....oltremodo irritante.
Avatar utente
stiggia
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1659
Iscrizione: dicembre 2007
Località: Como
Desktop: KDE Plasma 5
Distribuzione: kubuntu 15.04

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda Marym » domenica 13 maggio 2018, 22:52

A me sono piaciuti tutti. Di più Kde, Gnome, Unity, Cinnamon. Ultimamente sto pensando a Budgie.

Un po' meno Mate e xfce. Mentre lxde e lxqt per la loro leggerezza, li metto alla pari dei primi due.
Ma la mia è solo un opinione personale, questione di gusti. Non modifico mai più di tanto il sistema.

Veramente poco mi sono piaciuti icewm o fluxbox, che probabilmente non sono neanche considerati ambienti desktop.
Avatar utente
Marym
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 452
Iscrizione: novembre 2012
Desktop: unity
Distribuzione: Ubuntu 17.10 Mint 18
Sesso: Femminile

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda rodolforizzo76 » lunedì 14 maggio 2018, 4:13

Ciao, da quando ho iniziato a usare linux (più o meno nel 2000), ho avuto modo di provare tante distro, cambiavo spesso un po' per sperimentare altri ambienti e un po' per "spezzare la monotonia". Tuttavia col passare degli anni la voglia di cambiare è venuta sempre meno, e adesso devo dire che l'idea di formattare il mio sistema per installare un altro ambiente grafico non mi sfiora minimamente, anzi la vivrei come una seccatura.

Ma così, tanto per raccontare la mia esperienza, ti posso dire che l'ambiente che mi ha dato e mi sta dando tutt'ora grande soddisfazione è kde. Agli inizi preferivo gnome, presto però mi ha stancato, soprattutto quando c'è stato il passaggio da gnome 2 a gnome 3 per me è stato un trauma, non mi trovavo bene con il nuovo gnome e unity era anche peggio (no, non mi è mai piaciuto) allora sono passato a kde. L'ho usato per un po' con distro come chakra, opensuse, e anche kubuntu, ma dopo qualche tempo mi sono reso conto che anche kde non mi appagava completamente.

Intanto col tempo diventavo sempre più pratico di linux. É giunta quindi la fase minimalista, con ambienti grafici molto scarni e leggeri (tipo openbox) che ti dovevi configurare manualmente (con un notevole dispendio di tempo per ottenere quello che volevo), ore ed ore a configurare il conky che alla fine era bellissimo ma che dopo qualche ora ero già dietro a farne un'altro "più bello". In questa fase avevo utilizzato con soddisfazione crunchbang (che adesso mi pare non sia nemmeno più mantenuta), e mi ero trovato bene anche con manjaro (sempre nella versione minimalista con openbox).

Alla fine dopo questa fase sono tornato su kde, che intanto si era evoluta e ci sono rimasto, continuando ogni tanto a cambiare distro pur rimanendo con kde. Perché non tutti i kde sono uguali, per esempi kubuntu mi dava problemi mentre chakra molti di meno, anche arch linux con kde andava molto bene ma il nirvana l'ho raggiunto con neon (che sto usando anche ora) e con plasma 5 secondo me kde sta facendo un capolavoro. Neon è un progetto molto interessante, è la distribuzione Linux creata, supervisionata e mantenuta dal team di KDE Plasma. Si basa sulla distribuzione stabile di Ubuntu e su tutti gli aggiornamenti della KDE Plasma.

In pratica si tratta di avere un sistema operativo sempre stabile i cui unici aggiornamenti saranno quelli di sicurezza come base, sopra al quale poggia un Desktop, Kde Plasma, sempre avanzato e con tutti gli aggiornamenti disponibili. Secondo me è la scelta migliore per ottenere la migliore esperienza kde. Se vuoi saperne di più puoi andare sul loro sito. In ogni caso, kde o gnome che sia, viva linux! (forever) ; )
Legge dell'Individuo: Nessuno e' veramente interessato o capisce quel che sta facendo chiunque altro.
Avatar utente
rodolforizzo76
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 618
Iscrizione: gennaio 2008

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda wilecoyote » lunedì 14 maggio 2018, 14:57

:) Salve, usato sempre e solo KDE, dal 2 con il mio 1° Linux, Mandrake 5, ad oggi con il 5 in Kubuntu, passando per il 3 ed il 4.

Una precisazione sul KDE Neon che è sì adesso fatto molto bene, ma all'inizio condivideva i molti problemi di Kubuntu Xenial, in pratica ne è un clone con in più un costante aggiornamento del KDE/Plasma5.

Il Kubuntu Bionic invece fila molto bene.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 6965
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda stiggia » martedì 15 maggio 2018, 19:05

Grazie delle risposte sono quelo che volevo ad anche di piu.
Qualcuno mi sa spiegare perchè canonical ha scelto gnome 3?
Quando è uscito lo avevo provato in beta, poi sono passati a unity, non ho problemi a capire perchè lo hanno abbandonato.
Ora ci sono tornati. A me non sembra ne piu bello ne piu personalizzabile ne più facile di altri.

E la domanda che mi sto facendo da giorni.
Se xface è piu leggero e molto personalizzabile, perhe dovrei scegliere gnome? Cosa non capisco? (su kde non ho dubbi)
Se tu fossi meno di quanto tu sia saresti solo ridicolo, così sei....oltremodo irritante.
Avatar utente
stiggia
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1659
Iscrizione: dicembre 2007
Località: Como
Desktop: KDE Plasma 5
Distribuzione: kubuntu 15.04

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda rodolforizzo76 » martedì 15 maggio 2018, 19:30

Nel post precedente ho pensato che tu avessi commesso un errore di battitura ma visto che perseveri, ti do una notizia: si chiama XFCE non XFACE. Detto questo passo alla tua domanda "perchè dovrei usare gnome?".

Il progetto GNOME ha una serie di linee guida dell'interfaccia umana (HIG) che sono usate per definire la filosofia GNOME su come gli umani dovrebbero interfacciarsi con il computer. GNOME è un desktop diverso da qualsiasi altro che ho usato. La sua direttiva principale è (o dovrebbe essere) "semplicità". Tutto il resto passa in secondo piano rispetto alla semplicità e alla facilità d'uso. Tanti sostengono che ci vuole pochissimo tempo per imparare come usare GNOME (dovrebbe anche esserci un tutorial iniziale). Ciò non significa che GNOME sia carente in alcun modo. È un desktop potente e flessibile, tuttavia per come sono abituato io ad usare il pc, gnome non mi soddisfa.

In ogni caso è possibile configurarlo in modo da sopperire alle mancanze (che poi se per me sono mancanze, per chi lo ha progettato evidentemente erano cose superflue che minavano la loro filosofia di semplicità). e poi bisogna tenere conto dell'uso che uno fa del computer.
Legge dell'Individuo: Nessuno e' veramente interessato o capisce quel che sta facendo chiunque altro.
Avatar utente
rodolforizzo76
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 618
Iscrizione: gennaio 2008

Re: Scambiamo qualche opizione sui vari ambienti grafici

Messaggioda stiggia » martedì 15 maggio 2018, 22:39

Grazie per entrembi i punti
Se tu fossi meno di quanto tu sia saresti solo ridicolo, così sei....oltremodo irritante.
Avatar utente
stiggia
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1659
Iscrizione: dicembre 2007
Località: Como
Desktop: KDE Plasma 5
Distribuzione: kubuntu 15.04


Torna a Bar Ubuntu

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 11 ospiti