Notebook per video editing professionale

Consigli su componentistica hardware, PC desktop o portatili, periferiche, telefonia, fotografia, lettori musicali e multimediali compatibili per Ubuntu o più in generale per GNU/Linux.

Notebook per video editing professionale

Messaggioda rai » mercoledì 29 agosto 2018, 19:12

Mia figlia (che per ora usa Ubuntu su un portatile senza pretese) deve acquistare un notebook le cui caratteristiche sono state suggerite dalla scuola di video-giornalismo che frequenterà. Le hanno suggerito 16GB di RAM (meglio32), processori i7, SO Windows o Mac
Per favore non rinviatemi ai tutorial di @senbee o al suo sito. A mia figlia insegneranno tra le altre cose ad usare professionalmente Adobe Premiere e non le si può chiedere contemporaneamente di imparare a usare le alternative open. O almeno, non è nelle corde della ragazza.

Ulteriore requisito è la leggerezza, quindi stiamo sui 13"

Sono andato a guardare in un Apple store e, a parte i prezzi :o, i macbook-pro che tengono hanno "solo" 8GB e cpu i5
ma ti "vengono incontro" con processore i7 (360 euro in più) mentre la RAM si può portare fino a 16GB (+ 240 euro), insomma 2700 € :cry: :nono: :cry: :nono:

Qualcuno che ha avuto analoghe necessità mi vuole suggerire qualcosa nel campo PC ?
Sono benvenuti comunque i suggerimenti, io sono completamente a digiuno sull' hardware. Per dire, ho trovato questo DELL e non capisco nemmeno se sia sovradimensionato o se la scheda Intel integrata è scarsa. E poi, a quello che leggo, c'è i7 e i7 ...
Insomma ... a voi i suggerimenti e i grazie anticipati
rai
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2031
Iscrizione: maggio 2008
Località: Palermo
Distribuzione: 16.04

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda Pike » mercoledì 29 agosto 2018, 21:33

Il portatile che costa poco è da 15,6 pollici, schermo 1366x768, i3, 4gb di ram, niente SSD, niente scheda video separata.
Ogni aumento (risoluzione, processore, ram, capienza disco o velocità dello stesso, scheda separata con più o meno memoria) aumenta il costo.
E compattare il tutto in 13" lo fa aumentare ancora di più. Se poi lo vuoi compatto e magari anche resistente, ancora di più.

Se frigni per 2700 euro (che non son bruscolini, intendiamoci)... quale è il budget destinato/destinabile?
La studentessa intende riciclare il proprio PC in futuro per lavoro oppure è solo "pro scuola"?
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned
Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3285
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda rai » mercoledì 29 agosto 2018, 22:04

Pike ha scritto:Il portatile che costa poco è da 15,6 pollici, schermo 1366x768, i3, 4gb di ram, niente SSD, niente scheda video separata.
Ogni aumento (risoluzione, processore, ram, capienza disco o velocità dello stesso, scheda separata con più o meno memoria) aumenta il costo.
E compattare il tutto in 13" lo fa aumentare ancora di più. Se poi lo vuoi compatto e magari anche resistente, ancora di più.

Se frigni per 2700 euro (che non son bruscolini, intendiamoci)... quale è il budget destinato/destinabile?
La studentessa intende riciclare il proprio PC in futuro per lavoro oppure è solo "pro scuola"?

Sono consapevole che un pc fisso costerebbe anche meno, non è questo il mio punto; però sì, 2700 mi sembrano un sacco di soldi, in assoluto parlando. Ma io non sono un buon benchmark, dovresti vedere che Compaq Presario mi basta per farci perfettamente tutto quello che mi serve.
Detto questo, è chiaro però che il budget sarà quello necessario alla macchina necessaria;
certo che servirà anche dopo la scuola, per lavoro, almeno si spera.
Questa discussione mirerebbe, lasciando fuori linux e senza attizzare flame Microsoft vs Apple, a spendere il giusto indispensabile.
Capisco che questo "giusto" dipende anche da esigenze che potrei non avere esplicitato bene: ditemi cosa serve sapere (cose confessabili, eh :D ) e cercherò di chiarire
rai
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2031
Iscrizione: maggio 2008
Località: Palermo
Distribuzione: 16.04

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda Actarus5 » mercoledì 29 agosto 2018, 22:51

Non hanno suggerito la GPU? Perché con le specifiche che hai messo è difficile farsi un'idea, tra l'altro l'xps 13, che personalmente apprezzo molto, non mi sembra adeguato per il video editing, al massimo dovresti guardare il fratello maggiore cioè l'xps 15 che costa più o meno uguale ( la versione 2 in 1 è più costosa)
"An extremely helpful console message: “SPANK! SPANK! SPANK! Naughty programmer!”. Really, I’m not joking about that one."
Avatar utente
Actarus5
Prode Principiante
 
Messaggi: 178
Iscrizione: luglio 2013
Località: Abutalabashuneba
Desktop: Mate
Distribuzione: Fedora

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda maxbigsi » mercoledì 29 agosto 2018, 23:27

Lenovo una occhiata la darei :sisi:
W il software libero..... W Ubuntu -- Ubuntu User # 31322
Avatar utente
maxbigsi
Tenace Tecnocrate
Tenace Tecnocrate
 
Messaggi: 16198
Iscrizione: maggio 2008
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu Mate 16.04 64bit
Sesso: Maschile

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda rai » mercoledì 29 agosto 2018, 23:51

Non hanno suggerito la GPU?
hem, no. Capisco che è un punto critico, per questo pensavo che la Intel integrata dell'xps 13 potesse essere insufficiente.

Leggendo i requisiti di Adobe Premiere
Optional: Adobe-recommended GPU card for GPU-accelerated performance
la scheda grafica dedicata viene data come opzionale ma è chiaro nell' xps 15 la Nvidia con 4 GB dedicati cambia le cose.
Ho visto però che il 13" ha un monitor 4K, il 15" no, chissà perchè. Farebbe lievitare il prezzo e il lavoro della GPU? non è una domanda retorica

Poi c'è il fatto della portabilità: il 15" pesa il 50% in più del 13" ... :lol: lo so che in ogni regione c'è un modo diverso per dire che non si possono avere botte piena e moglie ubriaca ;)
Prendeteli come pensieri ad alta voce

EDIT
Grazie @max domani me li spulcio
rai
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 2031
Iscrizione: maggio 2008
Località: Palermo
Distribuzione: 16.04

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda Pike » giovedì 30 agosto 2018, 0:05

rai Immagine ha scritto:Detto questo, è chiaro però che il budget sarà quello necessario alla macchina necessaria;
certo che servirà anche dopo la scuola, per lavoro, almeno si spera.

Chiedo scusa, 'sto paio di nocciole "almeno si spera". Se la destinataria del computer è consapevole, determinata e pronta a fare quanto necessario per ottenere, gestire e mantenere a lungo ed in buono stato la macchina di cui stai parlando, chapeau per il "budget necessario alla macchina necessaria"; se c'è anche un velo d'incertezza, meglio orientarsi a qualcosa di "adatto, ma budget oriented", in modo tale che il "degradare" il tutto a PC ad uso domestico diventi un investimento meno cospicuo.

Ci sono portatili da 750-800 (quando li si trova in offerta, di uno o due generazioni fa) che con una combo di scheda dedicata e 8gb di ram possono consentire cose egregie per il montaggio video. Si associa un monitor esterno degno di questo nome nel caso in cui i 15" (conditio sine qua non per restare entro cifre da computer domestico) sia insufficiente per risoluzione, resa cromatica o polliciaggio e si ha una più che dignitosa workstation per farsi le ossa. Eventualmente in seguito si punterà alla macchina "seria". Un content producer come Nicolò Balini utilizza un MacBook Pro 15 di diverse generazioni fa che gli è costato (scontato) 3500 euro, ci tira avanti da un po', fa un discreto volume di contenuti e con continuità, montandoli in viaggio (per quanto non con la suite Adobe, ma Final Cut, ottimizzato per MacOS); credo che una persona che si deve formare possa accettare compromessi sulle prestazioni del primo computer per questa attività.

Ti ricordo, visto che hai sottolineato anche le necessità software, che il biglietto d'entrata nel magico mondo Adobe son 250 euro annui per gli studenti, ma diventano quasi il triplo appena si fa di quello il proprio mestiere. Ed è vero che il PC serve, ma con il computer senza software ci si naviga in internet e basta.
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned
Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3285
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Notebook per video editing professionale

Messaggioda cialu » mercoledì 5 settembre 2018, 16:44

Un portatile con i5/i7, 8GB di RAM e una misera GPU MX150 (schermo FullHD) non ha problemi a montare video FullHD con Ubuntu e Kdenlive, restando entro tempi accettabili per il rendering. Credo che con Windows e Adobe, più o meno l'esperienza sia la stessa. Una macchina del genere si trova tranquillamente a 700/800 euro. La RAM, grazie agli SSD, (perlomeno su Linux) non è più necessario che sia abbondante e con 8GB si riesce a lavorare tranquillamente.

Il problema è con che tipo di sorgenti dovrà lavorare e che genere di tempi di produzione dovrà avere. Se iniziamo a parlare di 4K e di tempi rapidi, saliamo vertiginosamente con i prezzi. :ciao:
Avatar utente
cialu
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 319
Iscrizione: gennaio 2015
Desktop: GNOME - i3wm - Xfce
Distribuzione: Ubuntu x86_64


Torna a Consigli per gli acquisti

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 3 ospiti