Disco SSD più lento del modello meccanico

Riconoscimento, installazione e configurazione delle periferiche.

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » venerdì 14 settembre 2018, 18:53

@ wilecoyote

Fatta modifica che mi avete detto sul portatile lenovo, ma però così ad occhio non noto nessun miglirameto nei tempi di apertura.
Di preciso che comandi dovrei dare da terminale per poi confrontare i risultati con le prove fatte prima di questa modifica ?


@ Toshio

Sul fatto che mi sembra più veloce il vecchio Samsung, nonostante le prove che mi avete fatto fare da terminale per confrontarle con
quelle del più moderno portatile Lenovo dicano il contrario, questa mia impressione deriva dal fatto che il Samsung è più scattante, anche
quando lo fai partire non fa la pausa come si volesse fermare che fa il Lenovo.
Perchè il Samsung prima di mettergli il disco SSD era di una lentezza spaventosa, infatti tutti mi dicevano "butta sto residuato bellico
che qui muori prima che si apre"
Infatti avevo comprato il lenovo con disco meccanico, questo Samsung pensavo di buttarlo, poi sono calati i prezzi degli SSD, sostituito
il disco è tornato a nuova vita.

P.S. Dalle prove fatte per caso si può capire quale è il migliore per qualità tra il disco Toshiba da 480 GB e il Transcend da 256 GB ?
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Toshio » venerdì 14 settembre 2018, 19:15

torres851 ha scritto:@ wilecoyote
Fatta modifica che mi avete detto sul portatile lenovo, ma però così ad occhio non noto nessun miglirameto nei tempi di apertura.
Di preciso che comandi dovrei dare da terminale per poi confrontare i risultati con le prove fatte prima di questa modifica ?
[b]
I precedenti.
Codice: Seleziona tutto
    systemd-analyze
E
Codice: Seleziona tutto
    systemd-analyze blame.

torres851 ha scritto:P.S. Dalle prove fatte per caso si può capire quale è il migliore per qualità tra il disco Toshiba da 480 GB e il Transcend da 256 GB ?
No perchè dalla velocità rilevata, dicevo, è molto probabile che il Samsung abbia SATA2 e non 3. Ora non è probabile, è sicuro, perchè hai dato lo stesso comando che hai dato per il Lenovo e cioè
Codice: Seleziona tutto
dmesg | grep -i ahci
Per il Lenovo indica 6 Gbps quindi SATA3, per il Samsung 3 Gbps cioè SATA2. Se posti il modello preciso del Toshiba si riesce a capire dalle specifiche tecniche e/o dalle prove in rete quale dei due sia il migliore o se sono tutto sommato simili come prestazioni.

torres851 ha scritto:Sul fatto che mi sembra più veloce il vecchio Samsung, nonostante le prove che mi avete fatto fare da terminale per confrontarle con
quelle del più moderno portatile Lenovo dicano il contrario, questa mia impressione deriva dal fatto che il Samsung è più scattante, anche
quando lo fai partire non fa la pausa come si volesse fermare che fa il Lenovo.
Potresti essere più preciso? In che senso la "pausa"? Fornire qualche informazione in più? Come vedi anche tu dai dati in possesso sembra il contrario. Non so, a parte l'avvio vero proprio, nell'apertura di programmi un po' pesanti rilevi differenze?
Toshio
Prode Principiante
 
Messaggi: 151
Iscrizione: aprile 2014

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » venerdì 14 settembre 2018, 21:22

@ Toshio

Ti posto qui sotto i risultati delle 2 prove fatte da terminale dopo la modifica apportata al portatile Lenovo.

Codice: Seleziona tutto
Prova N. 1

nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80 ~ $ systemd-analyze
Startup finished in 3.797s (kernel) + 1.007s (userspace) = 4.804s
nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80 ~ $


Prova N. 2

nessuno@nessuno-Lenovo-B71-80 ~ $ systemd-analyze blame




           471ms dev-sda1.device
           459ms apt-daily.service
           280ms systemd-rfkill.service
           230ms ModemManager.service
           228ms upower.service
           224ms accounts-daemon.service
           205ms lightdm.service
           188ms systemd-logind.service
           181ms loadcpufreq.service
           179ms plymouth-quit-wait.service
           174ms systemd-udev-trigger.service
           164ms thermald.service
           134ms ntp.service
           133ms grub-common.service
           128ms irqbalance.service
           119ms lvm2-monitor.service
           118ms ondemand.service
           113ms NetworkManager.service
           107ms avahi-daemon.service
           105ms apparmor.service
           102ms hddtemp.service
           101ms console-setup.service
            96ms gpu-manager.service
lines 1-23


Discorso velocità dischi SSD

-Transcend SSD370S - 256 GB → (installato sul Lenovo)
Sata 6Gb/S

-Toshiba OCZ TL100 - 240 GB → (installato sul Samsung)
Sata 6Gbit/S

* Vi chiedo scusa ma in precedenza avevo indicato per il disco Toshiba
che c'è sul Samsung una capienza di 480 GB, confondendomi con il
disco, sempre Toshiba, ancora inscatolato da installare, se sarà
possibile, sul vecchio pc fisso.
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda axilot » venerdì 14 settembre 2018, 22:03

Il pc si avvia in 5 secondi prima erano più di 40. Mi sembra strano che sia ancora lento.
"Experience, the name men give to their mistakes" (O.Wilde)
Pc principale: Ubuntu 14.04 64Bit - Pc secondario: Xubuntu 18.04 32 Bit - Raspberry Pi: Rpi 1B+, Rpi 2, Rpi 3+, Rpi Zero H
Avatar utente
axilot
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 2549
Iscrizione: luglio 2008
Distribuzione: Ubuntu 14.04 64bit

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Toshio » venerdì 14 settembre 2018, 22:05

Da qui
Codice: Seleziona tutto
Startup finished in 4.191s (kernel) + 6.716s (userspace) = 10.908s

a qui
Codice: Seleziona tutto
Startup finished in 3.797s (kernel) + 1.007s (userspace) = 4.804s

e non noti ad occhio nessun miglioramento?
Sulla carta è un bel miglioramento, certo non come quello precedente ma dovresti avvertire un'aumentata reattività. Sia questo risultato che quello di systemd-analyze blame restituiscono l'immagine di un sistema più che decentemente veloce e reattivo.
Non so che dire, lascio la parola. Se mi viene in mente qualcos'altro ti faccio sapere.
Ma prima di ciò.
Ma non è che è il POST che ci mette molto/troppo?
Il POST, Power-on self-test. E cioè le operazioni e i controlli che il Bios effettua prima di caricare un qualsiasi sistema operativo. In questo caso non si tratta né di ssd (o hd) né di sistemi operativi.
Parli di "pausa" ma si verifica prima del caricamento del sistema operativo?
Un post più lento ( o troppo lento) sul Lenovo collimerebbe con la tua impressione che il portatile Samsung sia più veloce. Ssd e sistema operativo si caricano velocemente ma se prima il bios si carica lentamente il risultato finale è comunque la somma dei tempi.
P.s.
Per gli ssd appena ho un po' di tempo vedo di confrontarli.
Toshio
Prode Principiante
 
Messaggi: 151
Iscrizione: aprile 2014

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda woddy68 » sabato 15 settembre 2018, 0:04

axilot Immagine ha scritto:Il pc si avvia in 5 secondi prima erano più di 40. Mi sembra strano che sia ancora lento.

...ma come così lento, 5 secondi a me non sembrano molti !
Desktop - Acer Aspire M5500 (AMD) OpenSuse Leap 15 Kde -- Kubuntu 18.04 -- Tumbleweed
Notebook Acer Aspire E1 -522 (Amd) Tumbleweed
Avatar utente
woddy68
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3642
Iscrizione: febbraio 2011
Località: Bellano Lc
Desktop: Kde Plasma5
Distribuzione: Leap 15 - Tumbleweed- Kubuntu 18.04
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » sabato 15 settembre 2018, 0:16

@ Toshio

Ragazzi premesso che il portatile lenovo in confronto a prima quando c'era Linux Mint 19, ora e un fulmine, e mi va benone così !!!
Detto questo io sono certamente uno che non si intende di niente di queste cose, però il vecchio Samsung a occhio nudo si vede che
lui è più veloce in fase di apertura.

-Il lenovo dal momento che schiaccio il bottone d'accensione passano 6 secondi prima che compaia la scritta Lenovo, poi sparisce
la scritta lenovo e passano altri 16 secondi prima che compaia il desktop del sistema operativo, in totale sono passati 22 secondi
dal momento che ho premuto il tasto di avvio.

-Il vecchio Samsung quando premo il bottone di accensione passano 3 secondi prima che compaia la scritta Samsung, 2 secondi prima che
compaia il menu per scegliere il sistema operativo da usare (visto che questo ha a bordo il boot manager Gag), passa una frazione di secondo
per aprire la schermata dei dati del sistema operativo scelto, poi 10 secondi prima che compaia il desktop del sistema operativo, in totale sono
passati 15/16 secondi da quando ho premuto il tasto di avvio.
Se poi influisca anche il diverso modello di SSD questo non lo so.
Ovviamente se leviamo di mezzo Gag sicuramente guadagna qualcosa ancora il vecchio Samsung.
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda wilecoyote » sabato 15 settembre 2018, 14:43

:) Salve, quindi riassumendo il disabilitare il IPv6 ha velocizzato, e non di poco, l'avvio del sistema operativo, come prevedibile.

Quello invece della schermata d'avvio del produttore non è influenzato da nulla, tranne quanto impostato nel firmware dal produttore medesimo.

Nei miei portatili Acer ammonta a circa 12 sec , cosa insignificante dato che l'avvio arriva a sfiorare i 4 min nel 64 bit… :yawn:

Talvolta puoi recuperare qualche secondo disabilitando qualche device nel BIOS, ad esempio il lettore di schede SD.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8403
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » sabato 15 settembre 2018, 15:54

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve, quindi riassumendo il disabilitare il IPv6 ha velocizzato, e non di poco, l'avvio del sistema operativo, come prevedibile.

Quello invece della schermata d'avvio del produttore non è influenzato da nulla, tranne quanto impostato nel firmware dal produttore medesimo.


@ wilecoyote

Per cortesia mi sai dire per caso quali comandi dovei dare da terminale per capire se è possibile mettere un disco SSD
sul vecchio pc fisso assemblato, che ormai e di una lentezza asfissiante sia in fare di apertura che di chiusura, ma molte
volte lento anche quando ci sono da aprire più immagini presenti su una pagina di un sito.
Forse in questo caso andrebbe cambiata pure la scheda video ?

P.S. Il disco SSD ancora inscatolato ce lo già in casa:
Toshiba OCZ TR150 - 480 GB
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda wilecoyote » sabato 15 settembre 2018, 16:02

:) Salve, il disco è quasi sempre inseribile, purché corrisponda nelle dimensioni fisiche e usi lo stesso connettore.

Per verificare le prestazioni devi inserirlo e dare i comandi già postati da @Toshio.

Se anche qui appare il IPv6 attivo dovrai disattivarlo, sempre nello stesso modo.

Puoi ottenere un miglioramento prestazionale, ma non pretendere miracoli, se il hardware è agé resta agé.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8403
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » sabato 15 settembre 2018, 17:01

wilecoyote Immagine ha scritto::) Salve, il disco è quasi sempre inseribile, purché corrisponda nelle dimensioni fisiche e usi lo stesso connettore.

Per verificare le prestazioni devi inserirlo e dare i comandi già postati da @Toshio.

Se anche qui appare il IPv6 attivo dovrai disattivarlo, sempre nello stesso modo.

Puoi ottenere un miglioramento prestazionale, ma non pretendere miracoli, se il hardware è agé resta agé.

:ciao: Ciao


Per la scheda video dici di cambiarla ?
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda wilecoyote » sabato 15 settembre 2018, 17:14

:) Salve, no, non cambiarla ho rischi d'aggiungere ulteriore lavoro per far funzionare la nuova.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8403
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Toshio » sabato 15 settembre 2018, 20:21

@torre851
torres851 ha scritto:-Il lenovo dal momento che schiaccio il bottone d'accensione.
..

Stando le cose come le descrivi oltre ai risultati che abbiamo, è proprio UEFI a caricarsi più lentamente sul Lenovo rispetto al Samsung.
La cosa migliore da fare sarebbe aggiornare il Bios. (ti rimando al post di willy54 in terza pagina primo in alto). Il fatto che sia lento potrebbe avere varie cause ma potrebbe anche essere che è così e basta. "Stranamente" il POST di un portatile molto più vecchio è più veloce.
Può essere che il Bios(uefi) "inziale" del portatile (quello con cui è stato messo in commercio), non l'hai detto ma mi parso di capire che non l'hai mai aggiornato, era parecchio acerbo e adesso è stato migliorato. Questo capita abbastanza frequentemente al giorno d'oggi. Dopo che si è acquistato un pc, a seconda del modello, almeno 1-2 volte conviene aggiornare i bios, spesso sono addirittura un po' buggati inizialmente non solo questione di velocità.
Purtroppo sembra necessario Windows per aggiornare e questo vale anche per il firmware dell'ssd Transcend.
https://www.transcend-info.com/Support/Software-10/ Non sarebbe male aggiornare anche quello.
Hai la possibilità di aggiornare sotto win?

L'ipotesi alternativa è che il bios funzioni bene ma che ci sia "qualcosa" che lo rallenta. Un esempio a caso, una porta usb difettosa. Escludendo quella porta il Post potrebbe essere più veloce.
Per individuare questo qualcosa si va per tentativi. Si disattiva questo o quello e si guarda se cambia qualcosa nell'avvio.
Ora, non ho il bios di fronte, quindi se inserendo il seriale https://www.lenovo.com/it/it/laptops/le ... es/b71-80/ riesci a recuperare il manuale si spera che ci sia una descrizione del bios.
Come detto sopra se si disattivano alcune cose (lettore dvd o di schede sd) si può velocizzare, quali e quante dipende dalle possibilità del bios stesso. Altro esempio. Disattivare il boot (se possibile) per tutte le porte tranne quella in uso e ovviamente metterla come prioritaria. In questo modo il bios non andrà "a cercare" il bootloader su quella usb poi su quell'altra poi sul lettore dvd ecc... Lo cerca solo in un posto, il "primo".
A proposito, nella sezione boot hai impostato come primo dispositivo l'ssd Transcend? Hai periferiche collegate?

Quindi: o si aggiorna il bios e si vede se e come migliora la situazione o si va per tentativi con il bios attuale cambiando le varie impostazioni e valutando l'effetto che hanno.

Per quanto riguarda gli ssd in tuo possesso.
Per un esame più approfondito ci vorrebbe più tempo (sono pagine e pagine di analisi per ognuno e, ad approfondire seriamente magari in vista di un acquisto si vanno a consultare non una ma varie testate) ma a grandi linee:
Transcend 370S meglio del Toshiba OCz Trion 150 che è meglio a sua volta del Toshiba OCZ TL100
Tolto anche questo dubbio che avevi: che il portatile Samsung sia più veloce perché monta un ssd più prestante.
Toshio
Prode Principiante
 
Messaggi: 151
Iscrizione: aprile 2014

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda torres851 » sabato 15 settembre 2018, 22:36

@ Toshio

Prima di tutto niente Windows, la prima cosa che faccio quando
compro qualcosa e piallarlo via, non lo sopporto più!!!
Detto questo non saprei neppure come fare per aggiornare
il Bios, tra l’altro ho letto che è un’operazione rischiosa se
non sei pratico.
Comunque anche il vecchio Samsung non ha il Bios aggiornato.
Pazienza me lo tengo così, è sempre molto meglio di prima.
Adesso vedo di concentrarmi per poter mettere il disco SSD sul
vecchio pc fisso assemblato.

P.S. Se dovessi portare il Lenovo al negozio con a bordo solo Linux
me lo possono aggiornare, oppure mi costringono a comprare e installare
Windows ?
Chiedo questo perché tutte le volte che sono entrato in un negozio di
riparazioni con un computer con Linux sono stato trattato a calci in faccia.
Avatar utente
torres851
Prode Principiante
 
Messaggi: 244
Iscrizione: febbraio 2008

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda wilecoyote » domenica 16 settembre 2018, 14:11

:) Salve,

Torres851 ha scritto:Se dovessi portare il Lenovo al negozio con a bordo solo Linux
me lo possono aggiornare, oppure mi costringono a comprare e installare
Windows ?
Chiedo questo perché tutte le volte che sono entrato in un negozio di
riparazioni con un computer con Linux sono stato trattato a calci in faccia.


Punto "a" nessuno può obbligarti a comprare alcunché, e punto "b" se Linux gli fà ribrezzo non sono un granché come tecnici.

:ciao: Ciao
ACER Extensa 5230E 2,2 Ghz cpu Celeron 900 hdd 160 GB Ram 1GB scheda video Intel GM500
ACER Extensa 5635Z 2,2 Ghz cpu Celeron T3100 hdd 320 GB Ram 4 GB scheda video Intel Mobile 4
Quando una Finestra chiusa incontra un Pinguino la Finestra chiusa è una Finestra aperta.
Avatar utente
wilecoyote
Rampante Reduce
Rampante Reduce
 
Messaggi: 8403
Iscrizione: agosto 2009
Località: Ceranesi - Ge
Desktop: Kubuntu Lubuntu
Distribuzione: 9.04 32bit 14/16/18.04 LTS 64bit
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Pike » domenica 16 settembre 2018, 14:21

Punto "C" non è detto che vogliano/possano/desiderino fare quel che pare al cliente.
Incivile e maleducato. Come certificato dalla moderazione. You have been warned
Pigroidiorazione. Non fallisce MAI. Specialmente nel considerare offensivi solo certi contenuti.
Pike
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3352
Iscrizione: gennaio 2008
Desktop: xubuntu
Distribuzione: Bionic Beaver i686 (18.04)

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda willy54 » domenica 16 settembre 2018, 14:27

se Linux gli fà ribrezzo non sono un granché come tecnici.

La maggior parte dei commercianti tira o cerca di tirare acqua al proprio mulino .
Se sei nella mia zona portalo a me e vedi che la questione si risolve, tieni presente che il bios impiega un certo tempo a conferire il controllo al SO e quel tempo non viene solitamente considerato nei tempi di escuzione in quanto il SO non è ancora attivo .
Attiva nel Bios FastBoot o come lo chiama il tuo bios, vengono bypassati alcuni controlli diagnostici hardware ed il boot si velocizza, un altro modo è disattivare il logo del produttore anche quello produce un risparmio di tempo, se il bios ha l'opzione per la disattivazione.
Toshiba Satellite A660 11M Intel® Core™ i7 CPU Q 720 @ 1.60GHz × 8, SSD 250 gb + hdd 500 gb ram 2x4 Gb : Win7 - Win10 - Ubuntu 18.04 LTS - Kubuntu 18.04 LTS - - VisualBasic 2008 su Win7
Una cortesia per favore per chi cerca di aiutarvi, quando la soluzione è trovata, mettete il [Risolto] sul primo post, la discussione può aiutare altri.
Avatar utente
willy54
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1815
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Disco SSD più lento del modello meccanico

Messaggioda Toshio » domenica 16 settembre 2018, 19:11

torres851 Immagine ha scritto:@ Toshio

P.S. Se dovessi portare il Lenovo al negozio con a bordo solo Linux
me lo possono aggiornare, oppure mi costringono a comprare e installare
Windows ?
Chiedo questo perché tutte le volte che sono entrato in un negozio di
riparazioni con un computer con Linux sono stato trattato a calci in faccia.
Tu chiedi un servizio e pagheresti per lo stesso se ti trattano male solo perché hai linux e non lo fanno... beh è gente che non ci sa fare. Perdono un potenziale cliente, la prossima volta potresti portargli un pc con win, una stampante che ha qualche problema, un telefono, comprargli una ram o qualsiasi altra cosa.
Se trovi qualcuno che lo fa tanto meglio e nel caso fai aggiornare anche il firmware dell'ssd Transcend.

Forse non sono stato chiaro. L'aggiornamento del Bios può risolvere oppure no. Il resto, cambiare impostazioni disattivare alcune opzioni, non ti costa niente e li fai comodamente.
Il fatto è che noi non l'abbiamo davanti questo Bios, sappiamo solo che è scarno.
se riesci a recuperare il manuale si spera che ci sia una descrizione del bios.

Hai periferiche collegate?

Disattivare il boot (se possibile) per tutte le porte tranne quella in uso e ovviamente metterla come prioritaria. In questo modo il bios non andrà "a cercare" il bootloader su quella usb poi su quell'altra poi sul lettore dvd ecc... Lo cerca solo in un posto, il "primo".

disabilitando qualche device nel BIOS, ad esempio il lettore di schede SD

Attiva nel Bios FastBoot o come lo chiama il tuo bios, vengono bypassati alcuni controlli diagnostici hardware ed il boot si velocizza, un altro modo è disattivare il logo del produttore anche quello produce un risparmio di tempo, se il bios ha l'opzione per la disattivazione.


Sono tutti tentativi, come altri, che si possono fare, non richiedono nessuno sforzo e tutto sommato richiedono poco tempo. Armati di cronometro e vedi dopo ogni modifica se e di quanto le cose cambiano.
:ot:
Il pc fisso ha molto probabilmente sata1 quindi l'ssd non potrà esprimersi al suo potenziale, avrà prestazioni castrate, migliorerà le cose ma non di moltissimo, ovviamente questo dipende da quanto vecchio e lento è l'hd attuale.
Toshio
Prode Principiante
 
Messaggi: 151
Iscrizione: aprile 2014

Precedente

Torna a Driver e periferiche

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: scuntu e 9 ospiti