Cosa manca a linux per essere perfetto?

Qui vengono spostati discussioni e messaggi ritenuti inadeguati per il contenuto o la forma con cui sono stati espressi.

Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda tonywhite » mercoledì 9 gennaio 2019, 17:15

Ritornando IT...

A Linux mancano i bug. Quelli seri.
Quelli che si riscontrano esclusivamente in run-time ed esclusivamente in alcune installazioni casuali, anche con hardware gemello.
Per farla semplice... a Linux manca quello spirito di "nuvola di Fantozzi" che solo Windows riesce a farti sentire nell'anima.
Quando usavo solo Windows, avevo quella capacità di riuscire a risolvere i problemi gettando i dadi, chiamando una cartomante e procedendo con la scrittura automatica con gli occhi cappottati. Mi veniva piuttosto bene.
Poi sono andato dall'oculista e mi ha detto che cappottare gli occhi per molte ore al giorno, poteva farmi accentuare l'emicrania.
- Ma tu usi Windows?
Dovetti rispondere positivamente. Quindi lui buttò il foglio delle prescrizioni e mi congedò con "formatta e riprendi la tua vita in mano"
Da quel momento ho provato "quel fantomatico e leggendario Linux che non s'incasina da solo".
Oggi, quando c'è un problema non mi affido più al caso, ma uso i neuroni. Mi viene piuttosto bene. E la mia salute psicofisica non ne risente.
Non sono d'accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le [ rimosso dallo staff ]
tonywhite
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
 
Messaggi: 1312
Iscrizione: marzo 2008
Località: http://bubs.altervista.org
Desktop: Gnome e XFCE
Distribuzione: Debian

Re: Cosa manca a linux per essere perfetto?

Messaggioda trekfan1 » mercoledì 9 gennaio 2019, 22:58

duplo
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 19691
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Tenace Tecnocrate
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.04 e 19.10 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile


Torna a Quarantena

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 0 ospiti