Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Installazione, configurazione e uso di programmi e strumenti.

Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 11:23

Salve a tutti,

ho un pc desktop di quelli con il monitor integrato (ovvero quelli dove tutti i componenti della macchina sono dietro lo schermo) su cui ho installato da qualche mese ubuntu 18.04. Tutto funzionava alla perfezione.

Durante un salto di corrente il computer si è spento all’improvviso. Dopo questo fatto, non riesco più ad avviarlo. A tratti appare la scritta ubuntu, ma poi è tutto nero. Probabilmente si è cancellato qualcosa… sento che la CPU lavora, ma poi non va.

Durante i vari ri-avvii di prova sono apparse a tratti le scritte con gli OK verdi, dove ubuntu fa il controllo del sistema quando si avvia, ma poi scompare anche quello...

Ho provato ad entrare nel BIOS ma non riesco a trovare il tasto giusto…

Cosa posso fare? Calcolate che è un grosso guaio, perché dentro ci sono un sacco di dati che mi servono per lavoro! Non so come fare.

Vi prego di aiutarmi. Qual’è la procedura migliore da seguire in questi casi?

Help!!!

Grazie.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda lollo360 » sabato 9 novembre 2019, 11:32

La prima cosa da fare è avviare una live di ubuntu e recuperare tutti i file che ti servono.
Come seconda potresti provare ad entrare in recovery mode (https://wiki.ubuntu.com/RecoveryMode) e vedere se aggiornando il sistema riesci a ripristinare le normali funzionalità
Avatar utente
lollo360
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 593
Iscrizione: dicembre 2008
Località: Perugia
Desktop: Unity
Distribuzione: 18.04

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 12:00

lollo360 Immagine ha scritto:La prima cosa da fare è avviare una live di ubuntu e recuperare tutti i file che ti servono.
Come seconda potresti provare ad entrare in recovery mode (https://wiki.ubuntu.com/RecoveryMode) e vedere se aggiornando il sistema riesci a ripristinare le normali funzionalità


intanto ti ringrazio molto per il suggerimento

ho un aggiornamento:

Ho trovato il tasto per entrare nel bios. Entra appare il bios per circa 1 secondo e poi lo schermo torna nero. Se riprovo ad avviarlo appaiono per 1 secondo l’elenco dei nomi utente e poi schermo nero lo stesso.

Io ho paura che si è rovinato direttamente lo schermo. Come posso fare? Essendo una macchina all-in-one (schermo integrato con il pc) non so come accederci.

Devo assolutamente almeno recuperare i dati!

Suggerimenti??? Aiutatemi per favore, vi ringrazio.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 12:07

lollo360 Immagine ha scritto:La prima cosa da fare è avviare una live di ubuntu e recuperare tutti i file che ti servono.
Come seconda potresti provare ad entrare in recovery mode (https://wiki.ubuntu.com/RecoveryMode) e vedere se aggiornando il sistema riesci a ripristinare le normali funzionalità


Allora lollo360, adesso cerco di creare un cd con una distro live e poi provo. Vi tengo aggiornati. Grazie intanto.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 12:42

Ho appena fatto la prova con il cd live. Ecco si sente che il pc fa tutti i rumori di caricamento da cd per avviare la distro live. Pare che tutto funzioni correttamente, tuttavia quando ha finito lo schermo è ancora nero….

Sembra che la distro live parta correttamente, ma poi una volta che ha fatto, è tutto nero.

Quindi temo che sia un guasto hardware dello schermo giusto?

Io ragazzi, devo assolutamente recuperare i dati, a costo di smontarlo per trasferire il tutto in un nuovo pc.

Come posso fare adesso? Avete qualche altro buon suggerimento? Sono abbastanza disperato.

Questo modello non mi pare abbia le classiche porte hardware dei tower pc classici…

Come devo procedere adesso?

Aiutatemi per favore , vi ringrazio tutti.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda lollo360 » sabato 9 novembre 2019, 12:55

Quindi temo che sia un guasto hardware dello schermo giusto?


A questo punto potrebbe essere davvero un problema hardware. A volte questi modelli all in one hanno una porta HDMI sul retro per collegare uno schermo esterno. Se ci dici che modello di PC hai posso provare a fare una ricerca online e vedere se puoi attaccare uno schermo esterno.

L'alternativa potrebbe essere estrarre l'hard disk dal PC, collegarlo ad un altro e recuperare i dati. Se non sei in grado puoi rivolgerti a qualche centro di riparazione PC e non dovrebbero avere grossi problemi a farlo
Avatar utente
lollo360
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 593
Iscrizione: dicembre 2008
Località: Perugia
Desktop: Unity
Distribuzione: 18.04

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda willy54 » sabato 9 novembre 2019, 14:37

In mancanza della porta hdmi, potrebbe esserci una VGA e sicuramente delle porte usb a cui collegare un adattatore esterno.
Diversamente leva da dentro il disco fisso e collegalo con un adattatore su un altro pc e potrai recuperare i dati anche in caso di guasto hardware a meno che non sia andato anche il disco.
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10
Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3891
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 15:21

lollo360 Immagine ha scritto:
Quindi temo che sia un guasto hardware dello schermo giusto?


A questo punto potrebbe essere davvero un problema hardware. A volte questi modelli all in one hanno una porta HDMI sul retro per collegare uno schermo esterno. Se ci dici che modello di PC hai posso provare a fare una ricerca online e vedere se puoi attaccare uno schermo esterno.

L'alternativa potrebbe essere estrarre l'hard disk dal PC, collegarlo ad un altro e recuperare i dati. Se non sei in grado puoi rivolgerti a qualche centro di riparazione PC e non dovrebbero avere grossi problemi a farlo


Intanto grazie mille.

Ho provato anche la live cd da quest’altra macchina da cui scrivo e tutto funziona bene. Durante il caricamento qui si vedono anche vari passaggi video, invece nel pc con il guasto si sente tutto l’audio, i caricamenti vari, ma niente video.

Per quanto riguarda il pc:

dovrebbe essere un LENOVO M71z modello all-in-one.

Si mi pare che dietro c'è una porta hdmi, anche se non c'è scritto niente sulla plastica.

Su quest'altra macchina ho visto il monitor ne ha uno anche, e c'è scritto sulla plastica HDMI I esattamente. Ad occhio questa procedura di collegare il pc guasto a questo monitor mi sembra un'ottima idea, in modo da poter vedere cosa faccio ed usare il pc e copiare tutti i dati su una chiavetta ad esempio. Anche se non l'ho mai fatto e non ho neanche il cavo adatto che dovrò acquistare.

ma mi chiedevo anche:

- Le porte HDMI sono tutte uguali e compatibili o possono variare di misure?
- i cavi sono standard tutti uguali?
- Potrebbe essere che si è rotta direttamente la scheda video?
- se si collega un cavo HDMI adatto con un altro monitor, all'accensione il segnale video si vede in contemporanea anche sull'altro, oppure va selezionato manualmente?

Grazie per il tuo supporto.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » sabato 9 novembre 2019, 15:27

willy54 Immagine ha scritto:In mancanza della porta hdmi, potrebbe esserci una VGA e sicuramente delle porte usb a cui collegare un adattatore esterno.
Diversamente leva da dentro il disco fisso e collegalo con un adattatore su un altro pc e potrai recuperare i dati anche in caso di guasto hardware a meno che non sia andato anche il disco.


Ciao,

le uniche porte che vedo sono:

- USB
- ETHERNET
- 1 HDMI ? (anche se non sono sicuro)
- per SD CARD
- CONNETTORI per casse, microfono etc.
e basta.

Sono anche disponibile a smontarlo ed estrarre l'HDD per recuperare i dati manualmente. Tu sapresti illustrarmi i passaggi necessari e che cosa serve nel caso?
Se lo faccio lo devo fare io, perchè mandarlo in assistenza sicuramente me lo tengono moltissimo tempo ed io non posso permettermi di aspettare così tanto.

Ti ringrazio anticipatamente per le dritte che vorrai darmi.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda lollo360 » domenica 10 novembre 2019, 10:45

ma mi chiedevo anche:

- Le porte HDMI sono tutte uguali e compatibili o possono variare di misure?
- i cavi sono standard tutti uguali?
- Potrebbe essere che si è rotta direttamente la scheda video?
- se si collega un cavo HDMI adatto con un altro monitor, all'accensione il segnale video si vede in contemporanea anche sull'altro, oppure va selezionato manualmente?


- esistono varie misure. Ma di solito nei computer fissi è presente quella "standard"
- in realtà no ma per quanto riguarda il tuo caso specifico non ci dovrebbe essere alcuna differenza tra un cavo e l'altro
- non saprei
- se non sbaglio di default ubuntu dovrebbe essere impostato in modalità "estendi schermo" per cui vedrai le immagini sui due schermi

Sono anche disponibile a smontarlo ed estrarre l'HDD per recuperare i dati manualmente. Tu sapresti illustrarmi i passaggi necessari e che cosa serve nel caso?
Se lo faccio lo devo fare io, perchè mandarlo in assistenza sicuramente me lo tengono moltissimo tempo ed io non posso permettermi di aspettare così tanto.


I passaggi non sono difficili ma se non lo hai mai fatto potresti fare dei danni. Inoltre immagino che aprendo il pc perderesti la garanzia. Valuta bene se sei in grado o se è meglio rivolgerti ad un tecnico.
Comunque una volta estratto l'hard disk dal PC attuale devi collegarlo ad un altro pc con Ubuntu e ti verrà riconosciuto come se fosse un hard disk esterno.
Avatar utente
lollo360
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 593
Iscrizione: dicembre 2008
Località: Perugia
Desktop: Unity
Distribuzione: 18.04

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » domenica 10 novembre 2019, 12:55

lollo360 Immagine ha scritto:
ma mi chiedevo anche:

- Le porte HDMI sono tutte uguali e compatibili o possono variare di misure?
- i cavi sono standard tutti uguali?
- Potrebbe essere che si è rotta direttamente la scheda video?
- se si collega un cavo HDMI adatto con un altro monitor, all'accensione il segnale video si vede in contemporanea anche sull'altro, oppure va selezionato manualmente?


- esistono varie misure. Ma di solito nei computer fissi è presente quella "standard"
- in realtà no ma per quanto riguarda il tuo caso specifico non ci dovrebbe essere alcuna differenza tra un cavo e l'altro
- non saprei
- se non sbaglio di default ubuntu dovrebbe essere impostato in modalità "estendi schermo" per cui vedrai le immagini sui due schermi

Sono anche disponibile a smontarlo ed estrarre l'HDD per recuperare i dati manualmente. Tu sapresti illustrarmi i passaggi necessari e che cosa serve nel caso?
Se lo faccio lo devo fare io, perchè mandarlo in assistenza sicuramente me lo tengono moltissimo tempo ed io non posso permettermi di aspettare così tanto.


I passaggi non sono difficili ma se non lo hai mai fatto potresti fare dei danni. Inoltre immagino che aprendo il pc perderesti la garanzia. Valuta bene se sei in grado o se è meglio rivolgerti ad un tecnico.
Comunque una volta estratto l'hard disk dal PC attuale devi collegarlo ad un altro pc con Ubuntu e ti verrà riconosciuto come se fosse un hard disk esterno.


Ti ringrazio molto.

quindi se ho ben capito, una volta trovato il cavo HDMI adatto, collego entrambe le prese, poi accendo il pc guasto e l'altro monitor funzionante e dovrebbe (in automatico su ubuntu) apparire i dati (icone etc...) su l'altro collegato giusto? In modo che io ci possa interagire nuovamente.

Il forum accetta immagini? magari posso postare le foto delle prese, per essere sicuro di non sbagliare.

Hai qualche link per l'acquisto online di tale cavo? almeno mi faccio un'idea di come deve essere fatto.

In più: se io riesco a smontare l'HDD di quello guasto, è possibile collegarlo che so, ad esempio ad un portatile tramite qualche adattatore esterno per leggerli, via usb? esiste nulla in tale senso?

Ti ringrazio ancora per l'aiuto e le dritte.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda lollo360 » domenica 10 novembre 2019, 22:51

Ti ringrazio molto.

quindi se ho ben capito, una volta trovato il cavo HDMI adatto, collego entrambe le prese, poi accendo il pc guasto e l'altro monitor funzionante e dovrebbe (in automatico su ubuntu) apparire i dati (icone etc...) su l'altro collegato giusto? In modo che io ci possa interagire nuovamente.

Il forum accetta immagini? magari posso postare le foto delle prese, per essere sicuro di non sbagliare.

Hai qualche link per l'acquisto online di tale cavo? almeno mi faccio un'idea di come deve essere fatto.

In più: se io riesco a smontare l'HDD di quello guasto, è possibile collegarlo che so, ad esempio ad un portatile tramite qualche adattatore esterno per leggerli, via usb? esiste nulla in tale senso?



Esempio di cavo hdmi
Per collegare l’hard disk al pc puoi usare un caso tipo questo

Se vuoi condividere un immagine sul forum devi caricarla su di un servizio esterno e mettere il link (anche dropbox va bene)
Avatar utente
lollo360
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
 
Messaggi: 593
Iscrizione: dicembre 2008
Località: Perugia
Desktop: Unity
Distribuzione: 18.04

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda willy54 » domenica 10 novembre 2019, 23:53

Adattatore universale per tutti i tipi di harddisk alimentato per non sovracaricare le porte usb.
Versione economica sconsigliabile per i dischi da 3,5", sovracarica le porte usb supporta solo dischi SATA
Visti come disco/chiavetta Usb non necessita di drive
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10
Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3891
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » lunedì 11 novembre 2019, 11:34

lollo360 Immagine ha scritto:
Ti ringrazio molto.

quindi se ho ben capito, una volta trovato il cavo HDMI adatto, collego entrambe le prese, poi accendo il pc guasto e l'altro monitor funzionante e dovrebbe (in automatico su ubuntu) apparire i dati (icone etc...) su l'altro collegato giusto? In modo che io ci possa interagire nuovamente.

Il forum accetta immagini? magari posso postare le foto delle prese, per essere sicuro di non sbagliare.

Hai qualche link per l'acquisto online di tale cavo? almeno mi faccio un'idea di come deve essere fatto.

In più: se io riesco a smontare l'HDD di quello guasto, è possibile collegarlo che so, ad esempio ad un portatile tramite qualche adattatore esterno per leggerli, via usb? esiste nulla in tale senso?



Esempio di cavo hdmi
Per collegare l’hard disk al pc puoi usare un caso tipo questo

Se vuoi condividere un immagine sul forum devi caricarla su di un servizio esterno e mettere il link (anche dropbox va bene)


Grazie 1000, lollo360.

Sto cercando di valutare la procedura migliore. Vi aggiorno appena ho più chiarezza anche del tipo di presa dietro quello guasto.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » lunedì 11 novembre 2019, 11:38

willy54 Immagine ha scritto:Adattatore universale per tutti i tipi di harddisk alimentato per non sovracaricare le porte usb.
Versione economica sconsigliabile per i dischi da 3,5", sovracarica le porte usb supporta solo dischi SATA
Visti come disco/chiavetta Usb non necessita di drive


Grazie 1000 willy54.

Ottimo che si trovano anche su ebay se devo smontarlo.

Una domanda: se acquistassi il primo link, quello alimentato, basta, una volta smontato l' HDD sul computer danneggiato, collegarlo o servono ulteriori spinotti aggiuntivi?

Sul pc danneggiato, avevo 4 account utente. Collegandolo con uno strumento come quello del link, i dati si vedono tutti mischiati, oppure sempre divisi?

Grazie infinite per il supporto.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » lunedì 11 novembre 2019, 12:00

Visto che ci sono, ho una domanda da rivolgere a tutti voi. (non so se è la sezione giusta, spero di si)...

Come dice il topic un pc si è guastato, quindi ho deciso di cogliere l'occasione per acquistare su Amazon o presso altri store online, un nuovo pc.

Nello specifico un portatile. Il budget che voglio spendere è di circa 300€.

Ho intenzione di re-installarci linux, nello specifico ubuntu.

Vi chiedo:

Avete qualche modello da consigliarmi, su cui l'hardware va bene anche per ubuntu? Non mi importa se ha già windows pre installato, posso installarci linux al suo posto.

Sono molto graditi anche direttamente i link per guardarlo.

Grazie a tutti anticipatamente.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda trekfan1 » lunedì 11 novembre 2019, 12:05

1) Non fare messaggi consecutivi, se non ci sono risposte clicca su Modifica e aggiungi il nuovo testo eventualmente preceduto da EDIT

2) Per l'ultimo quesito apri un topic nella sezione Consigli per gli acquisti
Avatar utente
trekfan1
Moderatore Globale
Moderatore Globale
 
Messaggi: 20060
Iscrizione: maggio 2006
Località: Formigine (MO) | Accecante Asceta
Desktop: Gnome
Distribuzione: Ubuntu 19.10 e 20.04 (dev) 64 bit
Sesso: Maschile

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda willy54 » lunedì 11 novembre 2019, 13:09

Una domanda: se acquistassi il primo link, quello alimentato, basta, una volta smontato l' HDD sul computer danneggiato, collegarlo o servono ulteriori spinotti aggiuntivi?
in nessuno dei due sono necessari spinotti o altro .
Per il primo è necessaria unas presa a 220v funzionante avendo a corredo un alimentatore è universale per ogni tipo di HDD/SSD.
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10
Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
 
Messaggi: 3891
Iscrizione: dicembre 2017
Località: Castell'Alfero (AT)
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » lunedì 11 novembre 2019, 13:39

trekfan1 Immagine ha scritto:1) Non fare messaggi consecutivi, se non ci sono risposte clicca su Modifica e aggiungi il nuovo testo eventualmente preceduto da EDIT

2) Per l'ultimo quesito apri un topic nella sezione Consigli per gli acquisti


Ok chiedo scusa trekfan1. Per il quesito non sapevo dove era la sezione corretta. Grazie.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Re: Problemi avvio Ubuntu 18.04 dopo salto della corrente

Messaggioda Linuxilike » lunedì 11 novembre 2019, 13:41

willy54 Immagine ha scritto:
Una domanda: se acquistassi il primo link, quello alimentato, basta, una volta smontato l' HDD sul computer danneggiato, collegarlo o servono ulteriori spinotti aggiuntivi?
in nessuno dei due sono necessari spinotti o altro .
Per il primo è necessaria unas presa a 220v funzionante avendo a corredo un alimentatore è universale per ogni tipo di HDD/SSD.


Quindi basta solo smontarlo ed attaccarlo se ho ben capito. I dati sopra saranno divisi negli account utente che ci sono, oppure sono tutti insieme, accedendoci con tali lettori?. Ti ringrazio.
Linuxilike
Prode Principiante
 
Messaggi: 28
Iscrizione: marzo 2015

Successiva

Torna a Applicazioni

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti registrati e 7 ospiti