Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Presentazione al forum e chiacchiere in libertà con la comunità. È importante leggere il regolamento all'interno e sono categoricamente vietate discussioni su politica e religione.
Regole della sezione
  • Vietate categoricamente discussioni e messaggi riguardanti politica e religione.
  • Evitare l'apertura di discussioni e sondaggi del tipo "mi sta bene questo taglio di capelli?", "che dentifricio usate?" e altre banalità simili.
  • Le discussioni che non rispettano le regole suddette, usano linguaggio e toni giudicati non adatti, saranno chiuse dal Gruppo Forum senza preavviso con eventuali provvedimenti sanzionatori.
  • Per il resto, è sempre valido il regolamento del forum.
saxtro
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2460
Iscrizione: domenica 4 giugno 2006, 13:16
Desktop: KDE4
Distribuzione: Windows XP SP3

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da saxtro » venerdì 22 maggio 2020, 14:39

e intanto ISTAT e ISS dicono questo:
"Una delle conseguenze più drammatiche degli effetti della epidemia riguarda l’incremento
complessivo dei decessi. D’altra parte il dato dei morti riportati alla Sorveglianza integrata Covid-19
fornisce solo una misura parziale di questi effetti, essendo riferito ai soli casi di deceduti dopo una
diagnosi microbiologica di positività al virus. Si tratta, pertanto, di un indicatore influenzato non solo
dalle modalità di classificazione delle cause di morte, ma anche dalla presenza di un test di
positività al virus.
Una misura più universale dell’impatto dell’epidemia sulla mortalità della popolazione è data
dall’eccesso dei decessi, per il complesso delle cause, risultanti dal confronto, a parità di periodo,
del dato del 2020 con la media dei decessi del quinquennio precedente (2015-2019). In tal modo si
assume implicitamente che la diffusione dell’epidemia produca un aumento dei decessi anche non
direttamente riferibili alla sorveglianza Covid-19, ovvero al numero di casi positivi deceduti.
Considerando il periodo 20 febbraio-31 marzo, si osserva a livello medio nazionale una crescita
dei decessi per il complesso delle cause del 38,7%: da 65.592 a 90.946, rispetto allo stesso
periodo della media del quinquennio 2015-2019 (Tabella 2). L’eccesso dei decessi è di 25.354
unità, di questi il 54% è costituito dai morti diagnosticati segnalati alla sorveglianza Covid-19
(13.710).
Esiste una quota ulteriore di circa altri 11.600 decessi per i quali possiamo, con i dati oggi a
disposizione, solo ipotizzare tre possibili cause: una ulteriore mortalità associata a Covid-19 (nei
casi in cui non è stato eseguito il tampone), una mortalità indiretta correlata a Covid-19 (decessi da
disfunzioni di organi quali cuore o reni possibile conseguenza della malattia scatenata dal virus in
persone non testate come accade per analogia con l’aumento della mortalità da cause
cardiorespiratorie in corso di influenza), ed infine una mortalità indiretta non correlata al virus ma
causata dalla crisi del sistema ospedaliero nelle aree maggiormente affette."

https://www.istat.it/it/files//2020/05/ ... at_ISS.pdf

Ma ISTAT e ISS sono al soldo delle farmaceutiche ... riescono a fare statistiche false anche con dati veri .... (obietterà qualcuno)
I dati della mortalità sono pubblici, rifatevi i conti se non vi fidate delle analisi altri .... (rispose San Tommaso)


EDIT: Messaggio di consolazione: tra qualche tempo le statistiche diranno che si muore di meno, d'altronde il corpo, può morire una volta sola

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » venerdì 22 maggio 2020, 15:25

saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:39
e intanto ISTAT e ISS dicono questo:
"Una delle conseguenze più drammatiche degli effetti della epidemia riguarda l’incremento
complessivo dei decessi. D’altra parte il dato dei morti riportati alla Sorveglianza integrata Covid-19
fornisce solo una misura parziale di questi effetti, essendo riferito ai soli casi di deceduti dopo una
diagnosi microbiologica di positività al virus. Si tratta, pertanto, di un indicatore influenzato non solo
dalle modalità di classificazione delle cause di morte, ma anche dalla presenza di un test di
positività al virus.
Una misura più universale dell’impatto dell’epidemia sulla mortalità della popolazione è data
dall’eccesso dei decessi, per il complesso delle cause, risultanti dal confronto, a parità di periodo,
del dato del 2020 con la media dei decessi del quinquennio precedente (2015-2019). In tal modo si
assume implicitamente che la diffusione dell’epidemia produca un aumento dei decessi anche non
direttamente riferibili alla sorveglianza Covid-19, ovvero al numero di casi positivi deceduti.
Considerando il periodo 20 febbraio-31 marzo, si osserva a livello medio nazionale una crescita
dei decessi per il complesso delle cause del 38,7%: da 65.592 a 90.946, rispetto allo stesso
periodo della media del quinquennio 2015-2019 (Tabella 2). L’eccesso dei decessi è di 25.354
unità, di questi il 54% è costituito dai morti diagnosticati segnalati alla sorveglianza Covid-19
(13.710).
Esiste una quota ulteriore di circa altri 11.600 decessi per i quali possiamo, con i dati oggi a
disposizione, solo ipotizzare tre possibili cause: una ulteriore mortalità associata a Covid-19 (nei
casi in cui non è stato eseguito il tampone), una mortalità indiretta correlata a Covid-19 (decessi da
disfunzioni di organi quali cuore o reni possibile conseguenza della malattia scatenata dal virus in
persone non testate come accade per analogia con l’aumento della mortalità da cause
cardiorespiratorie in corso di influenza), ed infine una mortalità indiretta non correlata al virus ma
causata dalla crisi del sistema ospedaliero nelle aree maggiormente affette."

https://www.istat.it/it/files//2020/05/ ... at_ISS.pdf

Ma ISTAT e ISS sono al soldo delle farmaceutiche ... riescono a fare statistiche false anche con dati veri .... (obietterà qualcuno)
I dati della mortalità sono pubblici, rifatevi i conti se non vi fidate delle analisi altri .... (rispose San Tommaso)


EDIT: Messaggio di consolazione: tra qualche tempo le statistiche diranno che si muore di meno, d'altronde il corpo, può morire una volta sola



Sempre dal Rapporto ISTAT_ISS a cui tu fai riferimento e di cui riportasti uno stralcio, a pagina 2 si legge...

...
Dei 14.324 decessi registrati al 31 marzo in persone diagnosticate con Covid-19 ne sono stati
considerati in questa analisi 13.710 (96% del totale), selezionati in base alla disponibilità del
Comune di residenza nei dati della sorveglianza Integrata Covid-19 e alla presenza del Comune
tra gli 6.866 selezionati dall’Istat.
...


...continuando, poi, a pagina 3 si legge...

Esiste una quota ulteriore di circa altri 11.600 decessi per la quale possiamo, con i dati oggi a
disposizione, soltanto ipotizzare tre possibili cause: una ulteriore mortalità associata a Covid-19
(decessi in cui non è stato eseguito il tampone), una mortalità indiretta correlata a Covid-19
(decessi da disfunzioni di organi quali cuore o reni, probabili conseguenze della malattia scatenata
dal virus in persone non testate, come accade per analogia con l’aumento della mortalità da cause
cardiorespiratorie in corso di influenza) e, infine, una quota di mortalità indiretta non correlata al
virus ma causata dalla crisi del sistema ospedaliero e dal timore di recarsi in ospedale nelle aree
maggiormente affette.


...quindi il numero dei morti è "sicuro" quello quando si effettua il tampone, mentre per altri ~11.000 morti non si ha alcuna certezza poiché non si è effettuato alcun tampone... c'è da domandarsi perché per quei 11.000 morti non è stato effettuato alcun esame di verifica, ossia non si sia utilizzato il tampone... ma quali prove ci sono che questo tampone serva ad individuare questo specifico ceppo virale o che abbia almeno un margine di errore "accettabile"?... questo tampone è adatto a rilevare la quantià o la qualità del materiale genetico "estraneo", del materiale "virale"?... chi dice che questo tampone è affidabile?... quale è la situazione dell'uso del tampone nelle altre nazioni?... usano lo stesso metodo di verifica/controllo che venne adottato qui in Italia?



P.S.: L'ISTAT riporta (de)i dati... nient'altro... non è attendibile per questo... un quotidiano finanziario che riporta i dati riguardanti i bilanci depositati di una azienda non è attendibile, semmai si deve eventualmente considerare attendibile chi redasse quei bilanci... la qual cosa è assai diversa... a ogni modo, chi redige ed è incaricato di "raccogliere" i dati che l'ISTAT presenta/pubblica?... come vengono raccolti i dati?... come vengono redatti i certificati di morte?... quante autopsie di casi di cui si sospettava essere affetti dal virus sono state eseguite?
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » venerdì 22 maggio 2020, 15:41

Così... per la cronaca...


..questo è il "genio", il luminare, lo scienziato duro e "puro" nelle cui mani c'è la sorte di un popolo... questo non è un virologo, ma un evirologo!... qua sì che calza a pennello il "ma c'è o ci fa?" !




Mah!
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

saxtro
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2460
Iscrizione: domenica 4 giugno 2006, 13:16
Desktop: KDE4
Distribuzione: Windows XP SP3

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da saxtro » venerdì 22 maggio 2020, 15:50

derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:25
...cut...
Non hai capito il succo.
La percentuale di questo primo periodo del 2020, è significativamente più alta se confrontata allo stesso periodo del quinquennio precedente.

Perchè in questo primo periodo del 2020 si muore di più?

Ah giusto, perchè qualcuno sta diffondendo un esosoma, spacciato per virus, per giustificare lo stato d'emergenza e il successivo proclamo del regno :lol:

saxtro
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2460
Iscrizione: domenica 4 giugno 2006, 13:16
Desktop: KDE4
Distribuzione: Windows XP SP3

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da saxtro » venerdì 22 maggio 2020, 15:59

derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:41
Così... per la cronaca...


..questo è il "genio", il luminare, lo scienziato duro e "puro" nelle cui mani c'è la sorte di un popolo... questo non è un virologo, ma un evirologo!... qua sì che calza a pennello il "ma c'è o ci fa?" !




Mah!
Per la seconda parte, sono assolutamente d'accordo.
Facciamo sull'uomo quello che di solito si fà su più specie di cavie, prima di passare all'uomo.
Usiamo l'uomo, non gli animali per testare i vaccini sperimentali!

Ah già, i vaccini non servono, neanche quelli che combattono gli agenti che non lasciano scampo, non facciamoli proprio...

Cmq prendi una decisione, è tutta una farsa, o le decisioni per l'Italia, le prendono persone, che da generazioni stanno al potere, non per le loro capacità e competenze?

Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da giacomosmit » venerdì 22 maggio 2020, 16:26

Piccolo O.T.
Sembra che la ferrari abbia costruito dei respiratori polmonari e tutto open source .
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » venerdì 22 maggio 2020, 20:13

saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:59
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:41
Così... per la cronaca...


..questo è il "genio", il luminare, lo scienziato duro e "puro" nelle cui mani c'è la sorte di un popolo... questo non è un virologo, ma un evirologo!... qua sì che calza a pennello il "ma c'è o ci fa?" !




Mah!
Per la seconda parte, sono assolutamente d'accordo.
Facciamo sull'uomo quello che di solito si fà su più specie di cavie, prima di passare all'uomo.
Usiamo l'uomo, non gli animali per testare i vaccini sperimentali!

Pure io sono d'accordo... e non "tanto per dire"... sono il primo per la sperimentazione sugli esseri umani volontariamente offertisi... così la finiamo forse di considerare gli altri esseri viventi al servizio degli esseri umani, in special modo al servizio della Scienza, che a quanto pare non ha trovato di meglio che questa soluzione suggerita dall'evirologo Burioni...


- "Dottore, ho un dolore al fianco."
- "Dalle varie analisi ed esami non risulta nulla di anomalo."
- "Ma io il dolore continuo ad avercelo."
- "Una soluzione ci sarebbe."
- "E quale sarebbe?"
- "La apriamo, intendo la operiamo."
- "E mi operate senza sapere cosa c'è che non va?!"
- "Una volta che la abbiamo aperta, ci sono buone possibilità che riusciamo a capire cosa c'è che non va in lei."
- "Come? Buone possibilità? Non ne è neanche sicuro?"
- "Eh, no! La scienza non fa miracoli. Va a tentativi."
- "Mi scusi, dottore, una domanda. Ma, quando vi laureate, vi rilasciano anche un porto d'armi?"


...certo, che poi non capisco perché non si offrono i familiari dell'evirologo e i suoi collaboratori per sperimentare questa "soluzione" che, a detta sua, sarebbe finale... dovrebbero nutrire una tale cieca fiducia in un uomo tanto "preparato" da offrirsi come volontari senza esitare neppure un attimo.



saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:59
Ah già, i vaccini non servono, neanche quelli che combattono gli agenti che non lasciano scampo, non facciamoli proprio...

I vaccini non lasciano scampo, e neppure cernia... cala-amaro soltanto.

saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:59
Cmq prendi una decisione, è tutta una farsa, o le decisioni per l'Italia, le prendono persone, che da generazioni stanno al potere, non per le loro capacità e competenze?

Tutt'e due, no?... una non esclude l'altra, anzi...!
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » venerdì 22 maggio 2020, 20:24

Intanto in Germania continuano ad essere a "piede libero"...



IN GERMANIA LIBERI SENZA "MUSERUOLA"!!!

...in Italia invece multàti per eccesso di viruSocialità!!!




SAPEVATE CHE ANDARE AL RISTORANTE E' DIVENTATO UN CRIMINE?
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
Senbee
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7856
Iscrizione: venerdì 24 novembre 2006, 9:26
Desktop: Ubuntu
Distribuzione: Ubuntu 20.04 LTS
Sesso: Maschile
Località: Ferrara
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da Senbee » venerdì 22 maggio 2020, 20:40

saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:50
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:25
...cut...
Non hai capito il succo.
La percentuale di questo primo periodo del 2020, è significativamente più alta se confrontata allo stesso periodo del quinquennio precedente.
Non ce la fa.

È che ha sbattuto la faccia contro la realtà: il doppio di morti nel confronto fra i trimestri.
Sta cercando di uscirne, ma è in piena dissonanza cognitiva.
Adesso si vede, sta cercando disperatamente di coniugare l'evidenza della realtà (la somma del numero dei morti comunicato dai comuni italiani è quello, c'è poco da fare) con le certezze dogmatiche di cui si è convinto senza leggere alcuna prova (il virus non esiste o è irrilevante, è una narrazione dei poteri forti per tenerci tutti sotto sorveglianza), quindi prima che la dissonanza cognitiva abbia un decorso naturale (porsi dei dubbi se effettivamente si è stati truffati, o chiudersi occhi e orecchie e continuare a urlare che si ha ragione accettando implicitamente di essere entrati nel tunnel del disturbo dissociativo ossessivo) sta provando a sviare il discorso con i soliti stratagemmi:
- ma alcuni di quei morti non sono per covid! (e grazie al c... intanto cerca di spiegarti perché tutti quei morti in più)
- i dati sono stati raccolti da qualcuno che lavora per un istituto a cui lo stato appalta le indagini statistiche, quindi potrebbero essere tutti corrotti!!!! (dimostralo: vai nel tuo comune a chiedere quanti morti ci sono stati e confrontali con quelli riportati dall'ISTAT)
- Ah ma Burioni una volta ha riportato dei dati che poi si sono rivelati inesatti!!!
- Altri video a caso di gente che dice cose senza prove (peraltro in contraddizione tra loro)
- Dare dei Torquemada a chi cerca di dirgli "ehi, guarda che quello che dico io è provato, vieni a toccare con mano, non fidarti di ciarlatani che fanno dei video senza mostrarti le prove!"
- Il governo fa schifoooo!!!!

Eccetera.

È uno dei quadri clinici inconsapevoli più completi che ho visto finora su un forum.

Avatar utente
UbuNuovo
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3786
Iscrizione: sabato 12 dicembre 2009, 20:58
Desktop: Mate
Distribuzione: Ubuntu 14.04
Sesso: Maschile
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da UbuNuovo » venerdì 22 maggio 2020, 20:57

@Derma: Va bene essere convinti ma esagerare... :D
Se non credi ai dati ufficiali, non credi all'evidenza, non credi nei resoconti statistici...
c'è una discussione fatta a posta per te, posta trai complottisti della domenica, insegnagli qualcosa.
Lascia gli altri credere nei dati ufficiali (mendaci o veri che siano). ;)
Nel caso in cui sia il primo a rispondere ad una richiesta di aiuto...chiunque abbia una soluzione migliore o anche solo diversa dalla mia è incoraggiato ad intervenire liberamente senza inviarmi alcun messaggio privato. In programmazione è basilare sapere che si può ottenere il medesimo risultato utilizzando metodi diversi.

Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2416
Iscrizione: sabato 27 novembre 2010, 13:20
Desktop: Plasma e Gnome
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da enziosavio » venerdì 22 maggio 2020, 21:23

https://www.oltre.tv/zangrillo-che-temp ... o-burioni/
Ok qualcuno che parla chiaro e smonta tutto questo macello di informazioni martellanti che arrivano dai telegiornali e dai Burrioni di turno
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada

Avatar utente
steff
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 38971
Iscrizione: domenica 18 febbraio 2007, 19:48
Desktop: LXQt
Distribuzione: Arch 64bit | Debian 32bit
Sesso: Maschile
Località: Toscana
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da steff » venerdì 22 maggio 2020, 22:31

giacomosmit ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 16:26
Piccolo O.T.
Sembra che la ferrari abbia costruito dei respiratori polmonari e tutto open source .
...mentre diventa sempre più chiaro che i respiratori fanno spesso più danni che altro, possono salvare la vita ai pochi giovani che ne hanno bisogno ma su vecchi succede che un terzo muore con agonia allungata, e chi sopravvive spesso si ritrova con danni permanenti, per questo cercano di evitarlo al massimo (info tedesche).

Personalmente quando vecchio vorrei avere la scelta, oggi che abortiamo, che andiamo in Svizzera per la morte assistita ecc ecc - una scelta tra il vivere una vita normale con contatti sociali, abbracciare chi voglio e essere abbracciato dai figli amici nipoti o stare in isolamento assoluto con contatti virtuali che pensano che questo mi fa tanto bene perché così non muoio e ho ottant'anni. Ci sono persone vecchie che hanno scelto di affrontare il covid a casa, con ossigeno se serve ma almeno se devono andarsene sono con i famigliari.
Hai fatto un backup oggi? Ieri?? Quando???
La Documentazione da consultare e la FAQ sul uso del forum
Sistemi: LXQt - semplice, modulare e configurabile + *ubuntu in Vbox

Avatar utente
enziosavio
Entusiasta Emergente
Entusiasta Emergente
Messaggi: 2416
Iscrizione: sabato 27 novembre 2010, 13:20
Desktop: Plasma e Gnome
Distribuzione: 64bit
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da enziosavio » venerdì 22 maggio 2020, 22:45

steff ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 22:31
giacomosmit ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 16:26
Piccolo O.T.
Sembra che la ferrari abbia costruito dei respiratori polmonari e tutto open source .
...mentre diventa sempre più chiaro che i respiratori fanno spesso più danni che altro, possono salvare la vita ai pochi giovani che ne hanno bisogno ma su vecchi succede che un terzo muore con agonia allungata, e chi sopravvive spesso si ritrova con danni permanenti, per questo cercano di evitarlo al massimo (info tedesche).

Personalmente quando vecchio vorrei avere la scelta, oggi che abortiamo, che andiamo in Svizzera per la morte assistita ecc ecc - una scelta tra il vivere una vita normale con contatti sociali, abbracciare chi voglio e essere abbracciato dai figli amici nipoti o stare in isolamento assoluto con contatti virtuali che pensano che questo mi fa tanto bene perché così non muoio e ho ottant'anni. Ci sono persone vecchie che hanno scelto di affrontare il covid a casa, con ossigeno se serve ma almeno se devono andarsene sono con i famigliari.
Straquoto quello che hai detto
Rivestì la corazza come gigante , cinse l'armatura di guerra e impegnò battaglia difendendo il campo con la spada

Avatar utente
giacomosmit
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 3222
Iscrizione: venerdì 3 dicembre 2010, 22:04

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da giacomosmit » venerdì 22 maggio 2020, 22:46

steff ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 22:31
giacomosmit ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 16:26
Piccolo O.T.
Sembra che la ferrari abbia costruito dei respiratori polmonari e tutto open source .
...mentre diventa sempre più chiaro che i respiratori fanno spesso più danni che altro, possono salvare la vita ai pochi giovani che ne hanno bisogno ma su vecchi succede che un terzo muore con agonia allungata, e chi sopravvive spesso si ritrova con danni permanenti, per questo cercano di evitarlo al massimo (info tedesche).

Personalmente quando vecchio vorrei avere la scelta, oggi che abortiamo, che andiamo in Svizzera per la morte assistita ecc ecc - una scelta tra il vivere una vita normale con contatti sociali, abbracciare chi voglio e essere abbracciato dai figli amici nipoti o stare in isolamento assoluto con contatti virtuali che pensano che questo mi fa tanto bene perché così non muoio e ho ottant'anni. Ci sono persone vecchie che hanno scelto di affrontare il covid a casa, con ossigeno se serve ma almeno se devono andarsene sono con i famigliari.
Questo non lo sapevo e come sempre mancano informazioni .
L ho postato per il semplice fatto che a quanto dicono , che essendo open source costa molto meno e quindi aiuterebbe piu gente potendo comperarne di piu .
Sembrava una buona notizia .
Ricordo che sono da cell., non vogliatemene se non cito tutti o altro. Lo sapete che con quel display è un casino.

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » sabato 23 maggio 2020, 0:21

Senbee ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 20:40
saxtro ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:50
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 15:25
...cut...
Non hai capito il succo.
La percentuale di questo primo periodo del 2020, è significativamente più alta se confrontata allo stesso periodo del quinquennio precedente.
Non ce la fa.

No, non ce la faccio ad essere come te ed i tuoi sodali... non riesco a fidarmi di individui che credono di detenere la Verità e che questa sia dimostrata da i suoi stessi adepti... e che la prova consiste nel credere stesso.

Ma so a mia volta benissimo che non ce la fai tu ad uscire dal tunnel di convinzioni e consolanti certezze falsamente validate da un consesso di individui a cui conviene la creazione e la difesa di una casta che la struttura della società ha la cattiva abitudine di considerare "nobile" e quindi intoccabile e degna di "fede".


No, non ce la faccio ad "essere" senza dubbio, specialmente quando mi confronto con gente come te.

Senbee ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 20:40
È che ha sbattuto la faccia contro la realtà: il doppio di morti nel confronto fra i trimestri.
Sta cercando di uscirne, ma è in piena dissonanza cognitiva
.
Adesso si vede, sta cercando disperatamente di coniugare l'evidenza della realtà (la somma del numero dei morti comunicato dai comuni italiani è quello, c'è poco da fare) con le certezze dogmatiche di cui si è convinto senza leggere alcuna prova (il virus non esiste o è irrilevante, è una narrazione dei poteri forti per tenerci tutti sotto sorveglianza), quindi prima che la dissonanza cognitiva abbia un decorso naturale (porsi dei dubbi se effettivamente si è stati truffati, o chiudersi occhi e orecchie e continuare a urlare che si ha ragione accettando implicitamente di essere entrati nel tunnel del disturbo dissociativo ossessivo) sta provando a sviare il discorso con i soliti stratagemmi:
- ma alcuni di quei morti non sono per covid! (e grazie al c... intanto cerca di spiegarti perché tutti quei morti in più)
- i dati sono stati raccolti da qualcuno che lavora per un istituto a cui lo stato appalta le indagini statistiche, quindi potrebbero essere tutti corrotti!!!! (dimostralo: vai nel tuo comune a chiedere quanti morti ci sono stati e confrontali con quelli riportati dall'ISTAT)
- Ah ma Burioni una volta ha riportato dei dati che poi si sono rivelati inesatti!!!
- Altri video a caso di gente che dice cose senza prove (peraltro in contraddizione tra loro)
- Dare dei Torquemada a chi cerca di dirgli "ehi, guarda che quello che dico io è provato, vieni a toccare con mano, non fidarti di ciarlatani che fanno dei video senza mostrarti le prove!"
- Il governo fa schifoooo!!!!

Eccetera.

È uno dei quadri clinici inconsapevoli più completi che ho visto finora su un forum.


Ma manco pe' gniente!


(Tu farai un botto quando tutta 'sta storia finirà che te lo ricorderai per molto tempo... ricordàti quello che hai detto in questa occasione, quello che ti sto scrivendo ora io... e ricordàti anche quello che dicevi a proposito dell'aviaria e dei vaccini... ricordatelo bene... stavolta non te ne uscirai pulito contando sul fatto che tanto la gente tende a dimenticare dato che è facile portarla a distrarsi... stavolta la Scienza "fake" giocò una posta a credito molto molto molto alta... e le conseguenze di questa "sceneggiata" costerà cara a tutti, specialmente a coloro che della Scienza "ufficiale" fecero la propria bandiera nel tentativo di non rimanere uno dei tanti, per essere ricordàti almeno per qualcosa... ricordàti le tue e le mie parole... solo questo... ricordàti.)
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » sabato 23 maggio 2020, 0:28

A proposito di "ricordare"... ecco cosa disse nel 2014 l'allora Presidente degli Stati Uniti d'America riguardo ad una pandemia che avrebbe potuto colpire negli anni a seguire...






Obama Warned The U.S. To Prepare For A Pandemic Back In 2014




..."profetico", vero?... nel 2014, Il Presidente degli Stati Uniti d'America, nel 2015 Bill Gates, nel 2017 il Dr. Anthony Fauci... ma quanti "preveggenti" sforna gli Stati Uniti!... uno "migliore" della altro.
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
PC ZERO
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 430
Iscrizione: sabato 26 febbraio 2011, 12:06
Desktop: LXQt
Distribuzione: Manjaro
Sesso: Maschile

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da PC ZERO » sabato 23 maggio 2020, 6:55

derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:20
Allora... non guardai tutto il video...
Quindi hai fatto 20 righe di risposta basate su un video che non hai visto supponendo chissà cosa...vabbé...
PC ZERO ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 9:26
Quindi, siccome si "convertì", per usare il termine che scegliesti, all'omeopatia, è non più credibile secondo i tuoi dogmi, o i dogmi della scienza "ufficiale"?... tutto ad un tratto, dato che si "convertì" all'omeopatia, non ne capisce di DNA e virus?
Beh a quanto pare no, mai sentito della sua teoria della memoria dell'acqua? Dove dice che il DNA emette onde radio?
https://oggiscienza.it/2011/07/27/luc-colpisce-ancora/
E di dove dice che può curare i bambini autistici con gli antibiotici?
Tutto già ampliamente smentito dalla comunità scientifica e da chiunque abbia la briga di provare a fare quello che dice...
PS: Io di solito non seguo le vicende scientifiche dettaglio per dettaglio ma non ci vuole molto a capire le boiate...
Non è una questione se sia una mia tesi... è sufficiente usare la logica, la memoria e osservare... le differenze che osservo non giustificano le (re)azioni intraprese in Italia, considerando quanto la classe scientifica abbia dato prova di inaffidabilità... per non parlare dei media "ufficiali" che trasmettono solo ciò che i loro editori e il "denaro" permette e suggerisce loro.
Volevi aspettare ci fossero ancora qualche migliaio di morti in più?
Mi pare che prima siamo stati presi per fessi da tutti gli altri paesi europei, salvo poi che anche loro hanno adottato le stesse misure nostre...vedi te...
E perché mai altri paesi hanno avuto meno morti quando anche il loro adottare l'uso della mascherina si ebbe non poco tempo dopo che il virus ebbe la sua "visibilità mediatica"?... sono geneticamente "immuni"?... il popolo italiano si è "gemellato" con viruslandia?
Sta cosa delle mascherine è stata già spiegata pagine addietro...
Le mascherine d'uso comune non ti proteggono dal virus ma evitano solo che tu lo trasmetta agli altri con sputi o goccioline di saliva; è più che altro un discorso di tranquillità mentale perché la gente si sente più sicura con la mascherina...visto anche che noi siamo un popolo che notoriamente lascia m***a di cane in giro, tira le cicche ovunque e scatarra e sputa per terra come non ci fosse un domani...
Se mi chiedi perché un virus abbia deciso di colpire più qui che altrove (che poi vai a vedere i dati abbiamo altri stati sopra di noi tipo Spagna e UK) io non te lo so dire, però potrei rigirarti la domanda: se l'ebola, la malaria, l'HIV han deciso di colpire sempre pesantemente l'africa è perché si sono abbonati ai virus?
Io so solo che Austria e Slovenia, i paesi confinati a me, han rispettato il lock down molto meglio di noi italiani ed facendo un paragone a parità di persone han avuto meno infetti di noi, senza contate anche che per via della conformazione del territorio son sempre più isolati di noi, ma anche qui ci stanno delle vallate che il virus l'hanno visto col binocolo; e che ad oggi pure io qui posso prendermi la bici ed uscire a farmi 20km da solo senza mascherina che, se non ti fermi a far mucchio, nessuno ti dice niente.
Per il resto è tutto aperto con solo l'aggiunta di quelle 4 precauzioni, se poi te giù c'hai i vigili stronzi che vogliono far multe a chiunque è un'altro discorso, ma ripeto ora ti sfido a trovare una sola differenza di viabilità tra FVG e gli stati confinanti...anzi se tutto va bene tra un mesetto riapre anche il turismo dall'estero...
Acer Veriton M460
Intel(R) Pentium(R) Dual CPU E2220 2.40GHz 2gb RAM
Manjaro LXQt 64bit

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » sabato 23 maggio 2020, 8:11




LA NUOVA RICERCA CHE SMENTISCE I DEBUNKERS. LA VITAMINA D FA BENE!


(La notizia indicata nel titolo è al ~8° minuto...
all'inizio si possono guardare i video che vari utenti
hanno girato per far vedere quale sia la situazione in altre nazioni
per quel che riguarda l'indossare la mascherina e la frequentazioni dei locali e spazi pubblici...
alla fine del video vi è una notizia recente riguardante la politica che fa capire
come "complottista" è chi ha il potere e insabbia le cose e non chi dubita
che le cose siano meno semplici e lineari rispetto alla narrazione "ufficiale" e superficiale.)


Link al sito in cui è stata pubblicata la ricerca sulla Vitamina D citata nel servizio del video di cui sopra... The role of vitamin D in the prevention of coronavirus disease 2019 infection and mortality.

Link al sito in cui è presente l'articolo da cui è tratto il precedente link riferentesi allo studio sulla Vitamina D... È ufficiale, la vitamina D aiuta a prevenire il rischio di contrarre il Covid.
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » sabato 23 maggio 2020, 8:37

PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:20
Allora... non guardai tutto il video...
Quindi hai fatto 20 righe di risposta basate su un video che non hai visto supponendo chissà cosa...vabbé...


Dici che ne bastavano 19 per far capire che chi parlava in quel video stava dando la caccia alle streghe?


PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:20
Quindi, siccome si "convertì", per usare il termine che scegliesti, all'omeopatia, è non più credibile secondo i tuoi dogmi, o i dogmi della scienza "ufficiale"?... tutto ad un tratto, dato che si "convertì" all'omeopatia, non ne capisce di DNA e virus?
Beh a quanto pare no, mai sentito della sua teoria della memoria dell'acqua? Dove dice che il DNA emette onde radio?
https://oggiscienza.it/2011/07/27/luc-colpisce-ancora/

Veramente non disse proprio quello che tu stai assai sommariamente riportando... non se sei scorretto nel ridurre la cosa ad una semplicistica e superficiale conclusione o se c'è della ignoranza in materia... effettua una nuova ricerca in merito e vedrai che non viene stabilito che il DNA ha "capacità"/proprietà wireless... la cosa è un tantinello più complessa.


PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
E di dove dice che può curare i bambini autistici con gli antibiotici?

Non sono al corrente di ciò ma considerando quanto scrivesti riguardo alla "memoria dell'acqua", dubito che le cose stiano come tu le descrivi.


PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
Tutto già ampliamente smentito dalla comunità scientifica e da chiunque abbia la briga di provare a fare quello che dice...
PS: Io di solito non seguo le vicende scientifiche dettaglio per dettaglio ma non ci vuole molto a capire le boiate...

La stessa comunità scientifica che si è resa responsabile di tanti ingiustificati allarmismi in passato e che si fa promotrice di metodologie convenienti agli interessi di chi finanzia le ricerche?


(Forse le boiate fanno meno danno delle "buttan***".)


PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
derma ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:20
Non è una questione se sia una mia tesi... è sufficiente usare la logica, la memoria e osservare... le differenze che osservo non giustificano le (re)azioni intraprese in Italia, considerando quanto la classe scientifica abbia dato prova di inaffidabilità... per non parlare dei media "ufficiali" che trasmettono solo ciò che i loro editori e il "denaro" permette e suggerisce loro.
Volevi aspettare ci fossero ancora qualche migliaio di morti in più?
Mi pare che prima siamo stati presi per fessi da tutti gli altri paesi europei, salvo poi che anche loro hanno adottato le stesse misure nostre...vedi te...

Il numero dei morti accertàti si baserebbe su cosa?... su quel tampone di cui non si conosce la affidabilità e di cui non si sa se sia in grado rilevare efficacemnte questo tipo di virus/"materiale"?

Non mi pare proprio che TUTTI gli altri paesi europei, o apparteneti alla Unione Europea, abbiano adottato le "contromisure" che adottò l'Italia... forse (!) ci prendono per fessi ora.


PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
E perché mai altri paesi hanno avuto meno morti quando anche il loro adottare l'uso della mascherina si ebbe non poco tempo dopo che il virus ebbe la sua "visibilità mediatica"?... sono geneticamente "immuni"?... il popolo italiano si è "gemellato" con viruslandia?
Sta cosa delle mascherine è stata già spiegata pagine addietro...

Non è stata spiegata affatto!... la gente in non pochi paesi europei la mascherina non la indossa proprio e non si "sottopone" ad alcuna restrizione per quanto riguarda quello che qui da noi chiamiamo "distanziamento sociale".

PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
Le mascherine d'uso comune non ti proteggono dal virus ma evitano solo che tu lo trasmetta agli altri con sputi o goccioline di saliva; è più che altro un discorso di tranquillità mentale perché la gente si sente più sicura con la mascherina...visto anche che noi siamo un popolo che notoriamente lascia m***a di cane in giro, tira le cicche ovunque e scatarra e sputa per terra come non ci fosse un domani...
Se mi chiedi perché un virus abbia deciso di colpire più qui che altrove (che poi vai a vedere i dati abbiamo altri stati sopra di noi tipo Spagna e UK) io non te lo so dire, però potrei rigirarti la domanda: se l'ebola, la malaria, l'HIV han deciso di colpire sempre pesantemente l'africa è perché si sono abbonati ai virus?
Io so solo che Austria e Slovenia, i paesi confinati a me, han rispettato il lock down molto meglio di noi italiani ed facendo un paragone a parità di persone han avuto meno infetti di noi, senza contate anche che per via della conformazione del territorio son sempre più isolati di noi, ma anche qui ci stanno delle vallate che il virus l'hanno visto col binocolo; e che ad oggi pure io qui posso prendermi la bici ed uscire a farmi 20km da solo senza mascherina che, se non ti fermi a far mucchio, nessuno ti dice niente.

Allora, la mascherina che il 99% delle persone indossa non è efficace per quel che riguarda la trasmissione tramite "droplet"... così è stato detto all'inizio di questa proclamata pandemia... salvo, poi, ora non dire più niente in merito alla tipologia di mascherina adatta da usare per quel che riguarda la efficacia contro la trasmissione del virus... l'importante è mettere una "cosa" davanti alla bocca... un bavaglio?

PC ZERO ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 6:55
Per il resto è tutto aperto con solo l'aggiunta di quelle 4 precauzioni, se poi te giù c'hai i vigili stronzi che vogliono far multe a chiunque è un'altro discorso, ma ripeto ora ti sfido a trovare una sola differenza di viabilità tra FVG e gli stati confinanti...anzi se tutto va bene tra un mesetto riapre anche il turismo dall'estero...

Veramente la maggior parte dei video che ritraggono le azioni stro*** compiute da alcuni elementi stro*** delle forze dell'ordine riguardano il nord Italia... ma non penso proprio che sia utile né "intelligente" fare delle distinzioni tra nord e sud.


Riapre il turismo estero?!?!?!?!... e chi diamine vorrebbe venire in Italia?!?!?!?!... tra mascherine, guanti, distanziamento sociale, plexiglas nei locali, dimostrazione che chi si ha vicino è un congiunto, dovendo accordarsi con l'agente di turno su chi sia da considerarsi un congiunto, sarebbero dei masochisti a voler venire in Italia!... senza contare che parrebbe che il corridoio turististico sia stato dirottato verso altre mete, ovvero passi per altre nazioni, cosa questa che ho sentito/letto un paio di volte ma che non aspprofondii.
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Avatar utente
derma
Rampante Reduce
Rampante Reduce
Messaggi: 7041
Iscrizione: martedì 5 settembre 2006, 20:07
Distribuzione: Ubuntu 15.10 (Wily Werewolf)
Località: Sicilia
Contatti:

Re: Coronavirus (no complottismo, no notizie fatte in casa)

Messaggio da derma » sabato 23 maggio 2020, 9:06




CUNIAL INVITA DOTT.SSA BOLGAN ALLA CAMERA: ATR0ClTA' NEI VACCINI!! ECCO COSA CONTENGONO!!



(Il video dura 15 minuti... ma a parer mio vale la pena di guardarlo...
spiega in maniera abbastanza comprensibile cosa c'è dentro i vaccini,
se non tutti, almeno nella maggior parte di essi...
guardatelo... e poi, se avete coraggio, e se vi volete davvero fare del male...
andate pure a farvi vaccinare.)
Γı /\ ı\   |7 Γı Γı Γı -|-

Scrivi risposta

Ritorna a “Bar Sport”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 7 ospiti