problema con partizione

Informazioni, consigli e novità sulla galassia delle distribuzioni GNU/Linux, *nix, *BSD e su altri sistemi operativi non liberi.
Scrivi risposta
salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » giovedì 26 marzo 2020, 16:35

buongiorno, mi chiamo salvo e saluto a tutti.

ho un problema con una partizione (windows) che inizialmente non partiva più
mi usciva la schermata nera con il messaggio "BOOTMGR IS MISSING"
(era un problema che già qualche anno fa non ricordo come avevo risolto)
quindi ho iniziato a rifare tutta la trafila dei passaggi fatti l'altra volta (ma senza successo)
alla fine trovato nell'archivio un file iso di lubuntu ho pensato di farlo partire da una chiavetta recuperare quanto più possibile dalla partizione dei DATI e poi pensare al resto.

sembrava che l'idea avesse funzionato, essendo che avviato il SO mi vedeva tutte le partizione del disco anche quelle del ripristino di windows che non ero riuscito a fare, ma mentre sfogliavo le cartelle all'improvviso mi si chiude la finestra del SO Windows7, e non me la fa riaprire più, quindi vado nell'unità dei dati e mi fa la stessa cosa :(

adesso sono riuscito a far partire il pc inserendo un HD di un portatile con Win10 ed ho cercato di capire cosa fosse successo usando vari programmi per gestire la partizione tipo Passist e paragon e anche Gparted e questa è la situazione:

la cosa strana che gparted mi vede il disco come era diviso ma con i segnali triangolari ad indicare qualche problema mente altro programma per windows non vede nulla, cosa strana essendo che nelle risorse del pc si vedono varie unità come anche quella principale del SO windows7
dove mi fa entrare ma poi mi si blocca tutto.

non so se ho fatto bene a far partire lubuntu, se vedendo una partizione con dei problemi per risolvere ha modificato qualcosa essendo che prima venivano viste senza indicare nessun problema . . . .
spero che possiate aiutarmi grazie!
Allegati
IMG_20200324_172123.jpg
IMG_20200324_171700.jpg
IMG_20200324_171639.jpg

Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4607
Iscrizione: lunedì 18 dicembre 2017, 21:42
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile
Località: Castell'Alfero (AT)
Contatti:

Re: problema con partizione

Messaggio da willy54 » giovedì 26 marzo 2020, 18:47

Su quel pc quali sistemi operativi hai ?
Quella spazio non allocato non si è creato da solo , devi essere tu a dire cosa hai fatto, forse hai giocato con Gestione disco oppure con Gparted.
Se in quello spazio hai dei dati prova a recuperarli con Testdisk
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10

salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

Re: problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » giovedì 26 marzo 2020, 19:39

grazie willy54 per la risposta

spiego: lo spazio vuoto al centro l'ho lasciai io essendo che ad un controllo del HD a metà diagnosi mi dava errore,
quindi le due partizioni sulla Sx servono per il ripristino, quelle sulla Dx uno è il SO e l'altra per memorizzare i dati.

quello che mi interesserebbe inprimis sarebbe recuperare i dati dalla "SDA4" e qualcosa anche dalla "SDA3" dove risiede il SO, le altre due per il ripristino avevo copiato le partizioni su una pendrive quindi ieri volevo cancellare le due di Sx per poi ricopiarle dalla pendrive e far partire il ripristino del SO per la partizione "SDA3" ma con gparted non riesco a cancellare le partizioni mentre i programmi avviati da windows non vedono proprio nulla non so che fare....

scusa willy secondo te cos'è successo?
l'ipotesi che ho menzionato prima potrebbe essere plausibile che lubuntu ha cambiato qualche settaggio delle partizioni e quindi servirebbe un programma per riportare tutto a posto?
oppure potrebbe essere stato un virus che facendo ripartire HD con lubuntu ha continuato il suo lavoro finendo di complicare il tutto e quindi un antivirus potrebbe essere utile?

testdisk come funziona, con queste altre info date ritieni possa funzionare?
ps scusate le tante domande e un grazie anticipatamente ;)

Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4607
Iscrizione: lunedì 18 dicembre 2017, 21:42
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile
Località: Castell'Alfero (AT)
Contatti:

Re: problema con partizione

Messaggio da willy54 » giovedì 26 marzo 2020, 20:13

l'ipotesi che ho menzionato prima potrebbe essere plausibile che lubuntu ha cambiato qualche settaggio delle partizioni e quindi servirebbe un programma per riportare tutto a posto?
Decisamente NO
oppure potrebbe essere stato un virus che facendo ripartire HD con lubuntu ha continuato il suo lavoro finendo di complicare il tutto e quindi un antivirus potrebbe essere utile?
Possibile si ma assai poco probabile, e se è successo è tramite windows.
In windows 7 da anni uso bitdefender, windows10 è sufficientemente valido quello incorporato accoppiato al Secure boot, in ubuntu derivate non ne faccio uso quotidiano ho una chiavetta con Clamav installato ma non ne ho mai avuto bisogno.
testdisk come funziona, con queste altre info date ritieni possa funzionare?
Non è facile da usare, legge i file sui settori del disco e li ripristna se è possibile, il principale difetto è che è di una lentezza micidiale .
Funzionare, funziona molto bene, on line trovi molte guide.
I triangoli con il punto esclamativo indicano che quelle partizioni sono bloccate da windows 8 o 10
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10

salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

Re: problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » giovedì 26 marzo 2020, 22:13

grazie willy54 per tutte le precisazioni

ovviamente come hai detto intendevo in win7 per il virus

willy54 ha scritto:
giovedì 26 marzo 2020, 20:13
I triangoli con il punto esclamativo indicano che quelle partizioni sono bloccate da windows 8 o 10
quindi è stato la prima volta che ho inserito HD con win10 che mi ha bloccato le partizioni e non con lubuntu

scusa l'ultima domanda:
a parte che non capisco poi il perché win10 abbia bloccato le partizioni create per win7
per questo avevo ipotizzato come causa lubuntu per la differenza nella gestione proprio delle partizioni

ps ma con testdisk recupero solo i file o mi dovrebbe sbloccare anche le partizioni bloccate da win10?
e nel secondo caso: essendo che io adesso sto usando proprio win10, una volta completato il tutto come mi dovrei comportare: c'è il rischio che win10 riblocchi le partizioni e quindi mi converrebbe spegnere il PC e tolgliere HD con win10 e cercare di avviare il PC tramite win7 oppure altro?

Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4607
Iscrizione: lunedì 18 dicembre 2017, 21:42
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile
Località: Castell'Alfero (AT)
Contatti:

Re: problema con partizione

Messaggio da willy54 » ieri, 9:35

Prova a ricollegare quel hdd al computer con win 10 e da gestione risorse esegui espelli/smonta potrebbero sbloccarsi le partizioni.
Non bisogna fare esperimenti vari se non si conoscono le conseguenze, bisogna chiedere prima se ci sono soluzioni.
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10

Avatar utente
Darren
Scoppiettante Seguace
Scoppiettante Seguace
Messaggi: 396
Iscrizione: giovedì 30 ottobre 2008, 10:08
Desktop: KDE Plasma
Distribuzione: Arch Linux
Sesso: Maschile
Località: Piemonte
Contatti:

Re: problema con partizione

Messaggio da Darren » ieri, 10:14

quindi ti aveva già dato problemi quel disco?
controlla l'HEALTH del disco, secondo me troverai diversi settori sia riallocati che in pending.

se così fosse, salva il piu possibile e poi cambialo, è destinato a rovinarsi sempre di più.
Why's life never easy, or do we make it hard for ourselves?

salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

Re: problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » ieri, 10:33

grazie ancora a willy e darren per l'intervento
Darren ha scritto:
ieri, 10:14
salva il piu possibile e poi cambialo, è destinato a rovinarsi sempre di più.
è proprio questa la mia intenzione darren
willy54 ha scritto:
ieri, 9:35
Non bisogna fare esperimenti vari se non si conoscono le conseguenze, bisogna chiedere prima se ci sono soluzioni.
proprio per questo ho voluto prima chiedere essendo che ad ogni passo si è complicata la situazione
willy54 ha scritto:
ieri, 9:35
Prova a ricollegare quel hdd al computer con win 10 e da gestione risorse esegui espelli/smonta potrebbero sbloccarsi le partizioni.
ho reperito HD con win10 da un portatile che non partiva, però potrei collegarlo ad un'altro portatile funzionante solo che HD da ripristinare con win7 è un ide e quindi non ho modo di collegarlo purtroppo . . . .

cosa mi consigliate di fare? eseguo testdisk oppure....?

edit:
sarebbe possibile sbloccare le partizioni e usare HD per copiare solo i dati e nel PC utilizzare HD con win10?

Avatar utente
willy54
Imperturbabile Insigne
Imperturbabile Insigne
Messaggi: 4607
Iscrizione: lunedì 18 dicembre 2017, 21:42
Desktop: Xorg, Plasma
Distribuzione: Ubuntu, Kubuntu 18.04 x86_64
Sesso: Maschile
Località: Castell'Alfero (AT)
Contatti:

Re: problema con partizione

Messaggio da willy54 » ieri, 12:57

Esistono a prezzo modico adattatori Usb ad ide , se ne prendi uno con alimentazione separata potrai collegare anche i dischi di grande formato e quelli per desktop .
Il disco per vedere se sbloccabile da win 10 deve essere lo stesso che lo ha bloccato.
Se il hdd con win 10 è stato installato su quel pc o uno molto simile si in caso contrario segnalerebbe molti errori.
Se hai intenzione di sostituire quel disco tieni conto che dischi ide non sono più reperibili da una decina di anni , ma forse è solo un disco esterno.
Se il pc ha un disco Sata sostituisci il disco fai una nuova installazione e poi procedi al recupero deki dati montando il disco incriminato come disco esterno.
Hp Pavilon 15-CS2093nl Win10, UbuntuStudio (provvisorio)
Toshiba Satellite A660 11M Win7, Win10, Ubuntu 18.04 LTS- Kubuntu 18.04 LTS gparted sda inxi -Fz
disattivare Avvio rapido in Windows10

salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

Re: problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » ieri, 14:17

willy54 ha scritto:
ieri, 12:57
Se il hdd con win 10 è stato installato su quel pc o uno molto simile si in caso contrario segnalerebbe molti errori.
assolutamente, hd con win10 è di un portatile hp mentre hd da ripristinare è di un onetwo l5710 della pb
a parte che quando ho messo il disco con win10 volevo far partire il boot dalla chiavetta, ma non ho fatto in tempo a premere la combinazione dei tasti, ma non avrei mai immaginato che potesse succedere un pastrocchio simile :(
willy54 ha scritto:
ieri, 12:57
Se il pc ha un disco Sata sostituisci il disco fai una nuova installazione e poi procedi al recupero deki dati montando il disco incriminato come disco esterno.
esatto, come hai detto il disco è un sata interno, ho visto su internet ne ho trovati alcuni ma sata2 vanno bene?

quindi se cambio hd sata e copio le partizioni di ripristino si dovrebbe avviare comunque installazione giusto?
allora il testdisk nel frattempo non lo faccio proprio oppure posso provare meglio se avviandolo in boot?

edit:
ma lo posso fare con hd del portatile di win10 lo formatto gli copio le partizioni e faccio partire il recover? riavviando dovrebbe ripristinare il vecchio hd?

salvo2020
Prode Principiante
Messaggi: 1
Iscrizione: giovedì 26 marzo 2020, 15:49

Re: problema con partizione

Messaggio da salvo2020 » oggi, 15:19

ultimo aggiornamento:
nel frattempo con Gparted ho avviato il testdisk da terminale ma comunque senza risultato

con la situazione oggi in italia credo che dovrei ordinare HD su internet e aspettare la consegna

volevo solo chiedere un'ultima cosa: che ne pensate se nel frattempo su HD di win10 nascondo le partizioni
e ne creo una ntfs primaria e faccio avviare in boot la chiavetta dove ho le due partizioni di ripristino
ed indico la nuova partizione dove installare il sistema operativo? oppure è da non fare?

Scrivi risposta

Ritorna a “Altre distribuzioni e sistemi operativi”

Chi c’è in linea

Visualizzano questa sezione: 0 utenti iscritti e 6 ospiti